Menu
Cerca

La Lega critica sulla Canavesana: “Treni nuovi, linea vecchia”

Rivarolo. La Lega Nord Canavese scende in campo al fianco dei pendolari della linea ferroviaria Sfm 1, altrimenti conosciuta come “Canavesana”.

La Lega critica sulla Canavesana: “Treni nuovi, linea vecchia”
Cronaca 01 Novembre 2016 ore 10:08

Rivarolo. La Lega Nord Canavese scende in campo al fianco dei pendolari della linea ferroviaria Sfm 1, altrimenti conosciuta come “Canavesana”.

Rivarolo. La Lega Nord Canavese scende in campo al fianco dei pendolari della linea ferroviaria Sfm 1, altrimenti conosciuta come “Canavesana”. “I costanti ritardi che accumulano i treni ogni giorno nelle ore di punta sono inaccettabili: i pendolari non devono pagare le conseguenze di una gestione insufficiente da parte sia della Gtt sia della Regione – commenta Franco Papotti – Il lato grottesco della vicenda è dato dal fatto che i treni sono nuovi, se non nuovissimi, visto che i più recenti sono stati acquistati appena sei anni fa dalla Regione guidata dall’allora Giunta Cota. E’ incredibile come si riesca a rinnovare il parco mezzi, ma i problemi rimangano gli stessi o peggiorino.Chiediamo quindi alla Gtt di porre rimedio al più presto, risolvendo il problema che sta causando i molteplici ritardi o rimodulando gli orari alla luce dei tempi effettivi di percorrenza della linea: l’importante è che si fornisca agli utenti un’informazione precisa e puntuale, invece di lasciarli come al solito in balia degli eventi. Alla Regione invece chiediamo di intervenire per modernizzare finalmente la Torino-Rivarolo-Pont, eliminando anche quei passaggi a livello che, oltre a bloccare il traffico, non rappresentano certo il massimo della sicurezza. Insomma, non bastano i divieti alla circolazione delle autole campagne di sensibilizzazione per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, bisogna anche offrire un servizio quantomeno decente”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli