Menu
Cerca

Lavori socialmente utili a Borgaro per otto residenti

Le attività partiranno a settembre.

Lavori socialmente utili a Borgaro per otto residenti
Torino, 18 Agosto 2018 ore 11:30

In partenza i Progetti di Pubblica Utilità. A Borgaro inizieranno a settembre i lavori socialmente utili. Per otto residenti. Le attività sono finanziate con i fondi europei e promosse dal Comune di Borgaro.

Lavori socialmente utili, graduatorie e candidati

Il Centro per l’Impiego di Ciriè ha raccolto le domande. Presentate dagli iscritti. E dal Consorzio Socio Assistenziale. A inizio agosto. In base alle domande è stata formata una graduatoria. I punteggi vengono formati in base al reddito Isee. I componenti del nucleo familiare. Gli anni di disoccupazione. La presenza di disabili a casa propria. Alcuni posti sono riservati ai soggetti seguiti dal Cis.

Sei mesi di lavoro

Le attività vengono chiamate tirocini. Servono per ricollocare le persone nel mondo del lavoro. Si mettono a disposizione otto posti per i residenti. La retribuzione è di 562,50 mensili lorde. Per trenta ore di lavoro settimanali. Spiega il vicesindaco Federica Burdisso: “I lavori riguardano il riordino straordinario degli archivi comunali e la valorizzazione del patrimonio pubblico urbano e delle aree verdi e giardini””

Seguiti dalle cooperative

I lavoratori saranno seguiti da due aziende.Gli interventi di decoro urbano vedranno l’impiego di sei borgaresi. Di cui tre in carico ai servizi sociali. Bisogna avere la licenza media. L’iniziativa è gestita dalla cooperativa “Il Margine”. Altre due persone saranno destinate all’archiviazione e scansione delle pratiche edilizie. Dovranno possedere il diploma di scuola superiore. I tirocinanti saranno seguiti dalla cooperativa Orso. Entrambi i progetti sono finanziati per l’80% dalla Regione. Attraverso l’erogazione del fondo sociale europeo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli