L'arresto

Maltratta il cane del fidanzato all’interno di un bar e insulta volontaria Enpa

Ha anche opposto resistenza ai poliziotti intervenuti sul posto

Maltratta il cane del fidanzato all’interno di un bar e insulta volontaria Enpa
Cronaca Torino, 19 Dicembre 2020 ore 16:19

Maltratta il cane del fidanzato all’interno di un bar e insulta volontaria Enpa.

Maltratta il cane

Una donna maltratta il cane del fidanzato all’interno di un bar e insulta volontaria Enpa. E’ successo lo scorso giovedì pomeriggio quando personale della Squadra Volante è intervenuto presso un bar di Corso Toscana dove una cliente era stata sorpresa dalla  titolare mentre maltrattava un cane. L’animale, impaurito e  mortificato dagli atti commessi dalla donna, che è la fidanzata del suo padrone, aveva cercato rifugio proprio dietro il bancone del bar.

L’intervento della Polizia

All’arrivo della volante, gli agenti trovavano la persona segnalata intenta a inveire violentemente nei confronti di una volontaria dell’Enpa accorsa per verificare al situazione; inoltre, la donna, vedendo arrivare anche una pattuglia di polizia si scagliava contro di essa  e contro la Volante, danneggiandone alcune parti.

L’arresto

La donna, una trentaseienne di origini rumene qui residente, è stata arrestata per resistenza a P.U. e danneggiamento aggravato e denunciata per maltrattamenti di animali. Il cane è stato affidato al legittimo proprietario.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità