Menu
Cerca

Mathi: apre il Centro Anziani

Dopo i lavori di sistemazione a cura del Volontariato Civico in piazza don Novero

Mathi: apre il Centro Anziani
03 Ottobre 2017 ore 20:59

Dopo i lavori di sistemazione a cura del Volontariato Civico in piazza don Novero

MATHI. Ha aperto i battenti nel pomeriggio di sabato 30 settembre il nuovo Centro Anziani presso i locali dell’ex scuola di via Capitano Gatti. Una sede rinnovata, grazie all’impegno e lavoro del Volontariato Civico al quale, il Comune, con una apposita delibera dell’anno in corso, ha affidato la gestione del punto di incontro per gli anziani proprio al gruppo di volontari coordinato da Ezio Anglesio. Nel pomeriggio di sabato scorso la presentazione alla cittadinanza del centro che sarà a disposizione di tutti gli anziani il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14,30 alle 18,30. “Il Comune ha affidato a noi del Volontariato Civico la gestione del Centro Anziani che è concepito come luogo d’incontro sociale, culturale e ricreativo, localizzato in una idonea struttura comunale, ovvero l’ex scuola di piazza Don Francarlo Novero, dove è anche ubicata l’associazione Avis – spiega Ezio Anglesio – Obiettivo del Centro Anziani è quello di essere veicolo di scambio culturale e sociale tra le diverse fasce d’età esistenti nel territorio ed è pertanto complemento delle altre strutture sociali e culturali già funzionanti. Abbiamo dovuto chiudere il centro anziani per il periodo di due mesi per eseguire lavori di ristrutturazione della sala che erano assolutamente necessari. Si è provveduto a rifare il pavimento, imbiancare pareti e soffitto, eseguendo la manutenzione degli infissi e dei tavoli da gioco. Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro di volontari, in modo particolare dei due referenti, Bruno Spatolisano e Pietro Marino. Il grande grazie va anche al Comune per la disponibilità concessa. Ora non resta che auspicare il sempre maggior afflusso di persone al centro anziani, che per il momento vede un gruppo di una ventina di persone. Per il momento – conclude Anglesio – Il centro è aperto tre giorni alla settimana. Speriamo di poter aumentare i giorni di apertura”.