Menu
Cerca

Meeting motociclistico per solidarietà

 Lanzo - Domenica 16 ottobre in città è in programma un Meeting Motociclistico "Tutti insieme per solidarietà". Alle ore 8.30, piazza Rolle, è in programma l’accoglienza dei partecipanti. L’Associazione Italiana Trapiantati di Fegato – A.I.T.F. è stata fondata nel 1988 dai primi trapiantati di fegato.

Meeting motociclistico  per solidarietà
15 Ottobre 2016 ore 11:31

 Lanzo – Domenica 16 ottobre in città è in programma un Meeting Motociclistico “Tutti insieme per solidarietà”. Alle ore 8.30, piazza Rolle, è in programma l’accoglienza dei partecipanti. L’Associazione Italiana Trapiantati di Fegato – A.I.T.F. è stata fondata nel 1988 dai primi trapiantati di fegato.

LANZO – Domenica 16 ottobre in città è in programma un Meeting Motociclistico “Tutti insieme per solidarietà”. Alle ore 8.30, piazza Rolle, è in programma l’accoglienza dei partecipanti. L’Associazione Italiana Trapiantati di Fegato – A.I.T.F. è stata fondata nel 1988 dai primi trapiantati di fegato. Collabora con il Centro Trapianti di Fegato operante all’Ospedale Molinette e diretto da Mauro Salizzoni con una validissima équipe che ha raggiunto quasi i 3000 interventi. Scopo principale dell’Associazione è incrementare la donazione degli organi e sollecitare i Comuni ad aderire alla normativa “Una Scelta in Comune” per dare la possibilità al cittadino di esprimere un parere sull’eventuale donazione al momento del rilascio della Carta d’Identità coinvolgendo circa duecento motociclisti che sfileranno con delle pettorine contenenti il messaggio “Donare è vita”. A tal proposito ha chiesto la collaborazione dell’Associazione Motociclistica Valle Tesso – A.M.V.T. per organizzare un evento motociclistico finalizzato alla sensibilizzazione sulla donazione di organi e tessuti. Per i partecipanti sono in programma visite guidate al Ponte del Diavolo ed al Centro storico di Lanzo, mentre L’Associazione “Canto per passione” di Fiano ed il Gruppo Folkloristico “Le Lunelle” di Traves intratterranno i presenti. In tarda mattinata è in programma un giro turistico dei partecipanti, dotati di un vistoso pettorale con il simbolo dell’A.I.T.F., nei comuni limitrofi per entrare nell’aspetto turistico della manifestazione e nello stesso tempo propagandare l’attività e l’impegno dell’A.I.T.F., che saranno evidenziati nel corso della presentazione a cura del Presidente Marco Borgogno alla presenza delle autorità locali. Dopo l’aperitivo che sarà offerto ai presenti, tutti a tavola presso la sala Agorà di LanzoIncontra, per un meritato ristoro con polenta e prodotti locali a cura della Pro Loco. L’A.M.V.T. provvederà ad aprire presso il proprio istituto bancario un C/C ad essa intestato e finalizzato alla raccolta di fondi a favore dell’A.I.T.F. dove chi vorrà potrà fare la propria offerta, il giorno della manifestazione ed in quelli successivi.