Cronaca

Messa in sicurezza della strada che porta in frazione Camagna

L’Amministrazione comunale invita tutti i fruitori di quel tratto di strada a fare massima attenzione anche alle parziali chiusure al transito.

Messa in sicurezza della strada che porta in frazione Camagna
Cronaca Rivarolo, 20 Ottobre 2019 ore 11:06

Messa in sicurezza della strada che porta in frazione Camagna.

Messa in sicurezza

E’ stata un’attesa lunga, ma alla fine il progetto è andato in porto ed ora i lavori per rendere nuovamente fruibile e sicura la strada che porta in frazione Camagna, a Rivara, sono iniziati. Tocca alla ditta Flumar, con sede a Reggio Emilia, occuparsi delle operazioni che sono state di recente approvate da Città Metropolitana. Un’opera di tutto rispetto, la quale porterà ad un investimento complessivo di 400mila euro.

I lavori

Si tratta di un intervento da parecchio tempo atteso, dopo che la strada (nello specifico, un tratto della Provinciale 723) era stata interessata circa cinque anni fa da uno smottamento importante. A causare problemi, allora, una serie di piogge consistenti che interessarono la zona nel luglio di quell’anno: in seguito si verificò lo smottamento di una parte della strada che unisce il centro cittadino e Camagna. Via, per altro, anche parecchio utilizzata da chi transita alla volta di Pertusio. Per ragioni di sicurezza si decise all’epoca per il transennamento di una parte della carreggiata, con successiva istituzione del senso unico alternato.

Il cantiere

In un secondo tempo venne realizzato anche un cordolo in calcestruzzo, in maniera che l’acqua non potesse ulteriormente interessare il versante, evitando di fatto un peggioramento della situazione. I lavori, che sono iniziati in queste settimane e che si protrarranno per circa 3 mesi, hanno lo scopo di consolidare la scarpata, per mezzo di un cordolo in cemento armato. Saranno realizzate delle condotte di scarico in modo da convogliare le acque nel vicino torrente Viana, mentre saranno completate opere di sostegno del versante interessato dal crollo. L’Amministrazione comunale invita tutti i fruitori di quel tratto di strada a fare massima attenzione anche alle parziali chiusure al transito.

Seguici sui nostri canali