Migliorano ancora le condizioni di Emma, la bimba investita dal suv davanti all'asilo

La piccola è sveglia, parla e ha cominciato a mangiare.

Migliorano ancora le condizioni di Emma, la bimba investita dal suv davanti all'asilo
Cronaca Torino, 30 Ottobre 2019 ore 10:58

La bimba investita dal suv davanti all'asilo continua a migliorare, ora parla e ha ricominciato a mangiare.

Bimba investita dal suv davanti all'asilo

I medici sembrano colpiti dai progressi della piccola Emma, la bimba investita martedì 8 ottobre 2019 dal suv davanti all'asilo  “La casa nel bosco” di Chieri. Aveva riportato un fortissimo trauma cranico ed era stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico durato sei ore.

Migliorano ancora le condizioni di Emma

La piccola ha iniziato a mangiare omogenizzati e frutta, è sveglia, cosciente e ha iniziato a pronunciare le sue prime parole. I medici avevano detto ai genitori sin da subito che la situazione era gravissima, lasciando intuire che ci fossero poche speranze. Invece la piccola guerriera sta stupendo tutti con i suoi progressi.

I medici non si sbilanciano

Ancora però la strada per la piccola è lunga e dovrà subite altri interventi ed esami. E' presto ancora per capire se ha subito danni neurologici. Ora la Emma è ricoverata nel reparto di Chirurgia ad alta intensità dell’ospedale Regina Margherita.

LEGGI ANCHE: Respira da sola la bambina investita dal suv davanti all'asilo ma resta grave