Militanti filo curdi interrompono la Messa

Hanno mostrato uno striscione, letto le motivazioni del gesto e cosparso di tempera rossa il sagrato

Militanti filo curdi interrompono la Messa
Cronaca Torino, 04 Febbraio 2018 ore 18:27

Militanti filo curdi interrompono la Messa ed espongono uno striscione.

Militanti filo curdi interrompono la Messa

E' accaduto questa mattina a Torino. Nella chiesa di San Tommaso una ventina di miltanti filo curdi sono entrati in chiesa e nel corso della Messa hanno inscenato una protesta. Nell'occasione, hanno esposto uno striscione contro Erdogan ed in favore di Afrin, leggendo anche un comunicato.

Attimi di tensione e tempera sul sagrato

Ad un certo punto uno dei fedeli presenti nella chiesa è intervenuto. Ha strappato di mano lo striscione e in quel momento la tensione è salita. Gli antagonisti si riprendevano lo striscione, mentre altri hanno versato, sul sagrato, della tempera rossa sul sagrato, a rappresentare il sangue versato dal popolo curdo. Alcuni di essi si sono anche cosparsi mani e volto.

Intervento della Digos che ha intercettao 8 persone

Altri fedeli hanno informato il personale della Digos che di lì a poco si è trovato a transitare in zona. Sono scattate le ricerche, che hanno portato all'intercettazione di otto persone. Queste sono state  successivamente indagate in stato di libertà per violenza privata aggravata e turbamento di funzione religiosa in concorso.