Menu
Cerca
Il caso

Nasconde la refurtiva anche nel passeggino, arrestata per furto di profumi

In tutto 34 confezioni del valore di 119 euro

Nasconde la refurtiva anche nel passeggino, arrestata per furto di profumi
Cronaca Torino, 15 Maggio 2021 ore 15:07

Nasconde la refurtiva anche nel passeggino, arrestata per furto di profumi.

Nasconde la refurtiva

Un 32enne nasconde la refurtiva anche nel passeggino, viene arrestata dai poliziotti per furto di profumi. La scena è stata ripresa dalla telecamere di videosorveglianza del locale. La donna ha asportato con l’aiuto di una complice 34 profumi del valore di 119 euro. E' successo lunedì, intorno l’ora di pranzo: le due donne, con al seguito un bambino all’interno di un passeggino, hanno fatto ingresso in un maxi store di via Botticelli.

Rubati 34 profumi

Qui, approfittando della distrazione degli addetti del locale commerciale, hanno asportato dagli scaffali le boccette di profumo, tutte della stessa tipologia, e le hanno celate all’interno di una grossa borsa e sotto il passeggino. La signora con il passeggino si è poi fermata alle casse per pagare 2 articoli, allontanandosi subito dopo, mentre l’altra, in possesso della grossa sacca, ha provato ad abbandonare il negozio.

L'arresto

L’addetto alla sicurezza, che ha notato la borsa rigonfia, ha immediatamente fermato la donna per un controllo verificando la sottrazione dei prodotti. Gli agenti del Commissariato “Barriera Milano” hanno arrestato la trentaduenne romena per furto aggravato in concorso. Da accertamenti è emerso che la donna ha precedenti in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio.