NOLE

Nole, mura medievali scoperte in piazza. E intanto appare anche uno striscione…

Nel punto in cui sono emerse le mura risalenti al 1300 circa, si sarebbe dovuta posizionare una fontana. Si attende l'esame della Sovrintendenza

Nole, mura medievali scoperte in piazza. E intanto appare anche uno striscione…
Ciriè, 23 Settembre 2020 ore 14:47

Nole, mura medievali scoperte in piazza. E intanto appare uno striscione…

Nole, mura medievali scoperte in piazza.
E intanto appare uno striscione…

E’ apparso nei giorni scorsi lo striscione con su scritto «No cemento sulle mura riemerse». E’ stato posizionato all’interno dell’area del cantiere, proprio accanto alle bellissime mura medievali venute alla luce durante gli scavi in piazza Vittorio Emanuele dove è aperto, da qualche mese, il cantiere per la riqualificazione dell’agora sulla quale si affaccia anche la nuova torre civica. Non si sa chi abbia affisso quello striscione. I consiglieri di opposizione non c’entrano e anche loro sarebbero curiosi di saperlo. Dato che, invece, poco importa al sindaco Luca Bertino, che preferisce pensare a come valorizzare quelle bellissime mura medievali con la necessità di apportare delle modifiche al progetto di riqualificazione della piazza. Proprio in quel punto, infatti, doveva essere collocata una fontana. «Il ritrovamento del muro in realtà era noto da mesi perchè già scoperto in un punto precedente – commenta il primo cittadino Luca Bertino – Abbiamo però chiesto alla soprintendenza l’autorizzazione allo scoprimento proprio perchè consapevoli che potesse proseguire nel punto in cui si crede di realizzare una fontana a raso. Una volta ottenuta l’autorizzazione, l’impresa appaltatrice e l’archeologo incaricato hanno proceduto allo scoprimento di questo che, con tutta probabilità, è il muro dei un antico ricetto risalente al 1300 circa. E’ un importante ritrovamento, testimonianza dell’antico agglomerato urbano che era molto più basso dell’attuale piano di campagna.
Nei prossimi giorni – conclude Bertino – avremo un incontro sul posto con la soprintendenza, in ogni caso i lavori non si sono fermati e non dovranno fermarsi nelle prossime settimane». Quindi, l’autore o gli autori dello striscione possono stare tranquilli: la Giunta Bertino non ha alcuna intenzione di coprire con il cemento quelle bellissime testimonianze storiche risalenti al 1300.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità