fiocco azzurro

Parto in casa a Caluso, Filippo ha fretta di nascere e fa tutto da solo… o quasi…

Il racconto emozionato di mamma e papà che questa mattina alle 7 hanno visto nascere il loro bimbo fra le mura domestiche.

Parto in casa a Caluso, Filippo ha fretta di nascere e fa tutto da solo… o quasi…
Cronaca Alto Canavese, 31 Dicembre 2020 ore 13:04

Una bellissima notizia giunta oggi, giovedì 31 dicembre 2020: un bambino è nato in casa in frazione Vallo di Caluso.

Bimbo nasce in casa

Un bambino, Filippo Spinelli è nato alle 7 di questa mattina, giovedì 31 dicembre 2020. Un parto molto particolare quello di mamma Carola che ha potuto abbracciare il suo bimbo tra le mura di casa propria. A raccontare la sua storia i colleghi di Prima Chivasso.

Il racconto

“Era le 3 di notte – dice con voce ancora commossa il papà del piccolo Filippo, Stefano Spinelli che vive con la sua famiglia in frazione Vallo a Caluso – quando mia moglie ha avuto la prima contrazione ha fatto la doccia e poi ha deciso di immergersi nell’acqua della vasca da bagno”.

“Distesa nell’acqua – dice mamma Carola – poco prima delle 7 ho sentito la necessità di spingere così ho chiamato mio marito dicendogli di chiamare il 118, ma non c’è stato il tempo di aspettare e alle 7 Filippo è nato. Poco dopo è arrivato il 118 e adesso siamo qui in ospedale a Chivasso dove hanno effettuato tuti i controlli e sia il che il piccolino stiamo bene. Mia figlia Bianca è dalla nonna e attende con trepidazione di poter  vedere il suo fratellino”.

Già la nascita di un figlio è un’emozione unica, ma quanto avvenuto nella famiglia Spinelli ha davvero qualcosa di unico.

Filippo pesa 3,759 kg ed è lungo 49,50 centimetri. La data del parto prevista era per oggi, giovedì 31 dicembre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità