si cercano testimoni

Pirata della strada urta moto e scappa, morta motociclista

L'incidente è accaduto in via per Santhià, a Cavaglià.

Pirata della strada urta moto e scappa, morta motociclista
Cronaca Ivrea, 16 Agosto 2021 ore 17:22

Si chiamava Elisa Bussa, era una donna di 40 anni e nel tardo pomeriggio del 14 agosto scorso, è morta in un bruttissimo e fatale incidente stradale avvenuto in via per Santhià, a Cavaglia. La vittima era alla guida di una moto Honda Cbr che si è scontrata frontalmente con un'auto.

Pirata della strada urta moto e scappa

La donna era residente a Torino.  Come raccontano i colleghi di Prima Torino a nulla sono serviti i soccorsi dei sanitari. Sul posto sono giunti oltre al personale del 118 anche carabinieri della vicina stazione che hanno cercato di ricostruire la dinamica del fatto. C'è ora grande apprensione da parte di amici e parenti per la famiglia di Elisa.

La probabile dinamica

Dalle prime indiscrezioni pare che entrambi i mezzi o forse solo uno dei due fosse in fase di sorpasso, per superare un trattore, in prossimità di una curva. Si cercano intanto dei testimoni per capire qualcosa di più.

E' caccia al pirata della strada

E' partita la caccia al pirata della strada che dopo essersi scontrato con la moto, non si è fermato a prestare i soccorsi alla giovane 40enne e non ha fornito dettagli ai carabinieri.

L'appello dell'amico di Elisa

Un amico della giovane donna deceduta in sella alla sua moto ha lanciato un appello su Facebook:

"CONDIVIDETE TUTTI VI PREGO !!!!
Ciao a tutti …. Ieri sera tra le 17,30 e le 18,00 e successo un incidente MORTALE …… nella quale è venuta a mancare una carissima amica … a CAVAGLIA’ all’altezza di via SANTHIA’ 122 …… SI CERCANO TESTIMONI IN QUANTO CHI HA URTATO LA MOTO E SCAPPATO !!!!! CHIUNQUE ABBIA NOTIZIE IN MERITO MI PUÒ CONTATTARE AL 3440635644 …….. scappare e da vigliacchi , se qualcuno sa o ha notizie telefoni ……….
CONDIVIDETE X FAVORE !!!!!!
GRAZIE !!!!"
L'appello