Menu
Cerca

Presepe sotto la Neve si accendono le luci sulla 40ª edizione

Sarà anche possibile ammirare la mostra con fotografie e documenti che raccontano la storia del Presepe.

Presepe sotto la Neve si accendono le luci sulla 40ª edizione
Ciriè, 02 Dicembre 2017 ore 17:21

Presepe sotto la Neve si accendono le luci sulla 40ª edizione.

Presepe sotto la Neve si accendono i riflettori sulla 40ª edizione

Tutto pronto per questa sera, sabato 2 dicembre. Alle 21, infatti, sarà inaugurata la quarantesima edizione del paesaggio natalizio. Il Gruppo Presepe è pronto ad accogliere tutti presso la chiesa di San Giuseppe, in via Vittorio Emanuele 162. Si terrà il concerto della Filarmonica Devesina, diretta dal maestro Gaetano Di Mauro.  Al termine verrà accesa la cometa sul campanile della chiesa. Una tradizione che si era interrotta dal 2014 a causa di lavori straordinari di restauro, effettuati alla torre campanaria.

Anche una mostra fotografica ad arricchire il Presepe

Si intitola “Quarant’anni di Presepe sotto la Neve – fotografie, documenti ne raccontano la storia”. E’ questo il titolo della mostra che verrà allestita nella saletta accanto al Presepe. Narra la storia del paesaggio natalizio a partire dal 1977. Quando alcuni ragazzi della chiesa di San Giuseppe decisero di  realizzare un piccolo presepe ambientato nelle Valli di Lanzo.

Nella sala d’attesa anche quattro diorami realizzati dal Gruppo Presepe

La sala d’attesa per la visita al Presepe ospiterà quattro diorami realizzati negli ultimi quattro anni da alcuni volontari del Gruppo Presepe. Rappresentano, in scala, le scene evangeliche. Ovvero, l’Annunciazione, l’Ultima Cena, la Crocifissione e la Risurrezione. Gli episodi sono ambientati  in modesti locali domestici, tipici delle Valli di Lanzo. O nel paesaggio dell’ex cava di amianto di Balangero. Il Presepe e le mostre si potranno visitare da domenica 2 dicembre. Nei giorni feriali dalle 16 alle 18,30 e nei prefestivi e festivi dalle 15 alle 19,30. Per visite di gruppi e scolaresche contattare lo 011/9208560 oppure 011/9296555. Non resta che visitare il bellissimo Presepe. E di visitare anche quelli allestiti nei vari negozi della città a cura dei commercianti. Infatti, sono già quasi un centinaio i presepi allestiti nelle vetrine. Tutti bellissimi. E da visitare.