Menu
Cerca

Processo Previato: anche una violenta lite in birreria

CIRIE' - Un’altra udienza del procedimento a carico di Michael Previato si è svolta mercoledì 5 giugno: il giovane, il 15 ottobre del 2016,  è accusato di aver  aggredito la sua ex fidanzata e il suo nuovo compagno.

Processo Previato: anche una violenta lite in birreria
Cronaca 16 Luglio 2017 ore 10:28

CIRIE’ – Un’altra udienza del procedimento a carico di Michael Previato si è svolta mercoledì 5 giugno: il giovane, il 15 ottobre del 2016,  è accusato di aver  aggredito la sua ex fidanzata e il suo nuovo compagno.

CIRIE’ – Un’altra udienza del procedimento a carico di Michael Previato si è svolta mercoledì 5 giugno: il giovane, il 15 ottobre del 2016,  è accusato di aver  aggredito la sua ex fidanzata e il suo nuovo compagno. La  coppia, come ha raccontato il carabiniere che era intervenuto, aveva notato la presenza di  Previato nei pressi dell’abitazione della ragazza e, per evitare problemi, si era allontanata. A quel punto, però, i due venivano seguiti e speronati, al punto da avere un incidente con un’automobile che sostava nella via in senso contrario. Una volta scesi dall’auto i due venivano raggiunti dall’imputato, che cercava di aggredirli verbalmente e fisicamente, tanto che restava coinvolto anche il carabiniere che, colpito ad un ginocchio, riceveva cinque giorni di prognosi. Durante l’ultima udienza sono stati ascoltati come testimoni del comportamento violento del giovane alcuni amici e conoscenti dell’ex fidanzata, che hanno raccontato di una relazione a singhiozzo, fatta di gelosia e picchi di aggressività. Sono stati loro a raccontare di un episodio avvenuto in una birreria di Cirié: mentre la ragazza ed un amico chiacchieravano arrivava Previato, che iniziava a provocarla e a battibeccare con lei con fare aggressivo. La situazione precipitava al punto che lui le tirava addosso una sigaretta accesa e lei rispondeva vuotandogli contro una birra, dopodiché lui le tirava il bicchiere, pur senza colpirla. Intervenivano gli amici e anche una cameriera del locale, che ha confermato quanto accaduto nonostante fosse intenta a svolgere il suo lavoro. E’ sempre lei a raccontare di alcune confessioni della ragazza in cui avrebbe detto di essere stata picchiata dal suo ex fidanzato. La ragazza, come ha confermato anche una collega, aveva riportato anche dei segni della violenza, un occhio nero e dei lividi sul collo, e aveva già anche sporto denuncia nei confronti di Previato, poi ritirata, per paura e perchè  ancora innamorata di lui. Il procedimento è rinviato al prossimo 10 ottobre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli