Menu
Cerca

Progettazione partecipata con i Contratti di fiume della Dora Baltea

Giovedì 19 aprile in Sala Santa Marta si è svolto il terzo workshop.

Progettazione partecipata con i Contratti di fiume della Dora Baltea
Ivrea, 22 Aprile 2018 ore 00:05

Progettazione partecipata con i Contratti di fiume della Dora Baltea a Ivrea.

Progettazione partecipata

E’ stata una progettazione partecipata dunque la giornata Interreg Alcotra EauConcert2 giovedì 19 aprile ad Ivrea. In Sala Santa Marta si è svolto il terzo workshop “Verso il contratto di fiume della Dora Baltea”. Dopo l’introduzione ai lavori a cura di Angelo Canale Clapetto, Presidente del Bim Dora Baltea Canavesana e di Paolo Mancin, Regione Piemonte, sono quindi iniziati gli interventi tecnici.

Una corretta gestione

Gestire la vegetazione delle rive dei fiumi consente dunque vantaggi dal punto di vista ambientale e della prevenzione del dissesto idrogeologico. Numerose le misure attive sul PSR per il finanziamento di interventi specifici nel settore. La Regione Piemonte ha predisposto con IPLA e reso disponibili a tutti manuali specifici per la realizzazione.

Sviluppo turistico

Ci sono quindi  prospettive di sviluppo turistico per il territorio, mettendo in luce anche i recenti dati lusinghieri su arrivi e presenze in Canavese. Dal 2016 al 2017 nell’Eporediese e Canavese c’è stato dunque un aumento medio di arrivi e presenze del 7%. Le caratteristiche e i patrimoni del Canavese ben si sposano alle priorità individuate dal Piano Strategico del Ministero. Tra queste natura e ambiente, cammini e itinerari religiosi, sostenibilità e siti Unesco.

I risultati  di Sferalab

Ad oggi il progetto ha coinvolto 33 comuni, 9 unioni, 14 enti sovraordinati, 20 associazioni, consorzi e imprese. E anche 23 classi scolastiche, 120 stakeholder, 419 studenti, compiendo un vasto lavoro di concertazione e coinvolgimento di tutti gli attori locali.
E’ stata annunciata la Festa del Fiume che si svolgerà il 25 maggio ad Alice Superiore.

Il protocollo d’intesa

Alla festa del Fiume ci sarà la sottoscrizione del protocollo di intesa, la mostra fotografica dei lavori delle scuole e la premiazione del concorso fotografico “I luoghi della biodiversità”. Si terranno anche degustazioni enogastronomiche, interventi musicali del Quintet di Alice.