Cronaca

Proiettile da guerra venduto online, ma scatta la denuncia

All'appuntamento con i due ragazzi di Settimo si sono presentati i militari dell'Arma di Settimo Torinese.

Proiettile da guerra venduto online, ma scatta la denuncia
Cronaca Torino, 20 Novembre 2018 ore 18:14

Brutta avventura per due ragazzi di Settimo Torinese che avevano messo un annuncio online per mettere in vendita un proiettile da guerra.

Proiettile da guerra venduto on line

Due ragazzi di Settimo Torinese si sono ritrovati tra le mani un residuato bellico e hanno pensato, probabilmente ingenuamente, di trovare online un acquirente. Probabilmente non sapevano neanche che cosa, realmente, avevano tra le mani. L'annuncio online recitava più o meno così:

“Artiglieria leggera, seconda guerra mondiale, pezzo d’antiquariato risalente alla seconda guerra mondiale, prezzo trattabile 250 euro”

Poco dopo è arrivata la proposta di acquisto ed ecco che, come avviene di norma, venditore e compratore si sono accordati per concludere l'affare. All'appuntamento però si sono presentati i carabinieri.

Leggi qui tutta la storia

Seguici sui nostri canali