Menu
Cerca
Condizioni in peggioramento

Provinciale 460 piena di buche e di rattoppi: la protesta degli automobilisti

Da sempre le condizioni dell'asfalto di quella che è una delle "porte del Canavese" fanno discutere.

Provinciale 460 piena di buche e di rattoppi: la protesta degli automobilisti
Cronaca Alto Canavese, 28 Febbraio 2021 ore 09:48

La zona tra i Mastri e Feletto ancora al centro dell’attenzione. Provinciale 460 piena di buche e di rattoppi: la protesta degli automobilisti.

Provinciale 460 piena di buche e di rattoppi: la protesta degli automobilisti

Ancora una volta si parla di strade del territorio canavesano. Non certo, però, in maniera positiva perché nuovamente al centro dell’attenzione è il precario stato dell’asfalto, in particolare di quelle che sono le principali arterie viarie della zona. Purtroppo nel periodo invernale, come è ben noto, le intemperie, il freddo e anche lo spargimento del sale che previene la possibile formazione del ghiaccio sulle carreggiate finisce per rovinarle.

Sospensione dei mezzi messe a dura prova

E’ pur vero, però, che il continuare a metterci dei rattoppi ogni qualvolta le strade presentano dei problemi finisce per lasciarle in uno stato davvero pessimo. Basta vedere quello che sta nuovamente succedendo lungo la ex Statale 460, nel tratto che da frazione Mastri conduce verso Rivarolo, transitando fuori Feletto. In queste ultime settimane infatti stanno formandosi di nuovo buche e fratture nell’asfaltatura che mettono a dura prova le sospensione di autovetture e mezzi pesanti, i quali transitano in gran numero lungo tale strada, che è una delle «porte» del Canavese.

“Serve una manutenzione maggiore”

Tornano a farsi sentire le lamentele anche di coloro che viaggiano con mezzi a due ruote, motorini o biciclette che siano, costretti a volte a fare quasi uno «slalom» per evitare di finire a terra od essere travolti. «Serve una maggiore manutenzione, d’altronde noi le tasse le paghiamo regolarmente – ci dice un automobilista che percorre spesso questa strada – Che sia estate od inverno alla fine la “460” ha sempre qualche problema».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli