Cronaca

Raccolta firme per i parcheggi su ambo i lati di via Torino a Cuorgnè

Fava: "Ci siamo immediatamente attivati per monitorare la situazione e stiamo predisponendo alcune ipotesi di soluzione insieme al comandante della Polizia Municipale".

Raccolta firme per i parcheggi su ambo i lati di via Torino a Cuorgnè
Cronaca Rivarolo, 19 Gennaio 2019 ore 10:32
I commercianti richiedono più parcheggi nel cuore della città. Con una raccolta firme gli esercenti commerciali del paese domandano di poter parcheggiare su ambo i lati di via Torino a Cuorgnè.

Raccolta firme

Nella settimana appena trascorsa è stata consegnata al Sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, e all’Assessore al Commercio, Mauro Fava, una raccolta firme da parte di ben 40 commerciati della via Torino. Nella petizione si chiede di prevedere parcheggi su ambo i lati della via in modo permanente. I nuovi stalli potrebbero essere con strisce blu o disco orario.

Via Torino parcheggi

“La raccolta firme conferma la crescente richiesta di stalli già registrata anche dal monitoraggio della nostra polizia Municipale negli ultimi mesi in quella zona. Si tratta dell'esigenza di maggiore rotazione, fortunatamente generata dall’avvio di almeno 3 nuove attività che operano nell’ambito dei servizi e che stanno attraendo flussi maggiori di utenze in quell’area” sottolinea il Sindaco Beppe Pezzetto.

Richiesta dei commercianti

“Ci siamo immediatamente attivati per monitorare la situazione e stiamo predisponendo alcune ipotesi di soluzione insieme al comandante della Polizia Municipale, anche nel solco della corretta richiesta da parte dei commercianti tenendo conto delle diverse esigenze non da ultimo ulteriori posto per i soggetti più svantaggiati” interviene l’Assessore Mauro Fava, che conclude sottolineando come sia necessario sperimentare da subito delle azioni alternative e che insieme all’Assessore Silvia Leto si sta lavorando ad una soluzione più strutturale per la via.