Menu
Cerca
per i più piccoli

Restyling dei parco giochi a Lombardore

Restyling dei parco giochi a Lombardore
Cronaca 23 Giugno 2020 ore 17:05

Restyling dei parco giochi a Lombardore, interventi già programmati da tempo.

Restyling dei parco giochi a Lombardore

I «giardinetti» pubblici sono uno dei luoghi più importanti nella crescita di un bambino. Si tratta di un luogo sicuro per scoprire il valore del gioco, per imparare gli uni degli altri, un microcosmo per piccole grandi lezioni di vita. Lo sa bene l’Amministrazione comunale di Lombardore, che, già prima dell’emergenza Covid-19, aveva comunque programmato una serie di interventi per il restyling dei parchi gioco, soprattutto quelli dedicati ai più piccoli, come peraltro sollecitato da tempo dalla popolazione.

L’importanza della socialità

«Risulta innegabile – spiega l’assessore alla cultura del paese la dottoressa Silvia Nepote – che questo periodo di lockdown dovuto alla pandemia abbia privato le giovani generazioni di numerosi importanti momenti di socialità,in primis la sospensione delle lezioni che ha spezzato una rete di relazioni sicure e consolidate, in seguito la chiusura delle biblioteche e dei parchi gioco hanno definitivamente interrotto tutti i rapporti interpersonali fra le persone della stessa fascia d’età ed a farne le spese sono stati soprattutto i più giovani».

Nel dettaglio…

In fase 2, non a caso, il primo lavoro in ordine cronologico ha interessato il parco giochi adiacente alla scuola elementare. «Sono state rimosse le vecchie strutture ludiche, è stata rifatta la pavimentazione con materiale plastico riciclato ad impatto zero, introdotti dei nuovi giochi ponendo la massima attenzione ai materiali costituenti, tutti ecologici, (collaudati a seguito delle Norme di sicurezza UNI EN 1177:2017) ed al fatto di poter essere utilizzati anche da bambini con disabilità rimarcando pertanto l’inclusione sociale a cui questa Amministrazione è particolarmente attenta – chiosa Silvia Nepote – A seguito quindi delle ultime indicazioni ministeriali, il parco giochi sarà riaperto, senza purtroppo organizzare una cerimonia di inaugurazione per evitare fenomeni di assembramento ma dando la possibilità a tutti di usufruire di questa struttura che indubbiamente costituisce un valore aggiunto».

Condividi