Il Caso

Robassomero: la realizzazione del campo da padel scatena le polemiche

L'esecutivo Mangani ha approvato un atto d'indirizzo per andare alla ricerca di un nuovo soggetto privato disposto a svolgere gli interventi.

Robassomero: la realizzazione del campo da padel scatena le polemiche
Cronaca Ciriè, 20 Giugno 2021 ore 12:08

A Robassomero sarà assegnato un nuovo incarico per la realizzazione del campo da padel.

Robassomero il campo da padel fa discutere

Le intenzioni della giunta Mangani sono state rese note tramite una delibera pubblicata sull'albo pretorio del Comune di Robassomero. Afferma il vicesindaco Giuseppe Raffaele: “Intendiamo provvedere al completamento degli interventi d'impiantistica sportiva e terminare il progetto nelle sue parti non ancora eseguite”.

Rescissione contratto con... polemica!

Qualche settimana fa è stato necessario arrivare alla rescissione del contratto con una ditta di Rivoli perché non in grado di ultimare il programma concordato né per quanto riguarda la viabilità circostante né per le strutture di padel e beach volley. L'esecutivo Mangani ha approvato un atto d'indirizzo per andare alla ricerca di un nuovo soggetto privato disposto a svolgere gli interventi.

Risposta al comitato “Vivace”

La delibera fornisce una risposta ufficiale al primo quesito posto da Renata Capello, referente del comitato “Robassomero Vivace”, in una recente missiva, in cui si legge: “Intendiamo stimolare l'ente locale a una maggiore celerità d'esecuzione degli interventi produttivi a consentire finalmente l’utilizzo degli impianti sportivi. Nella fattispecie facciamo riferimento al campo da padel, progetto dell’Amministrazione Massa che, a tutt’oggi, non ha ancora trovato attuazione e non se ne conoscono i motivi. La qual cosa naturalmente sta destando il grande rammarico dei cittadini che avevano accolto l’inizio dei lavori previsti”.