Sabato è già tempo di Carnevale a Bosconero

Alle ore 21 è prevista il passaggio di consegne con la protagonista del 2019.

Sabato è già tempo di Carnevale a Bosconero
Rivarolo, 08 Gennaio 2020 ore 08:43

Sabato è già tempo di Carnevale a Bosconero. Sarà presentata la “Chinota” 2020.

Sabato è già tempo di Carnevale a Bosconero

Neppure il tempo di festeggiare l’inizio dell’anno nuovo che nell’aria c’è già profumo… di Carnevale. Ed ancora una volta tra i gruppi che «bruciano le tappe» e sono impegnati nell’allestimento dell’edizione 2020 dell’evento carnascialesco vi è la Pro loco di Bosconero. Tutti a raccolta nella serata di sabato 11 gennaio, a partire dalle ore 21, per l’incoronazione della 38esima Chinota Regina del Plareuj.

Passaggio di consegna alle ore 21

Sarà Giulia Seminara, colei che ne ha vestito i panni dodici mesi fa, a passare lo scettro alla nuova eletta, che al fianco del gruppo che accompagna da sempre il personaggio simbolo della festa bosconerese farà la sua prima uscita ufficiale. Il tutto, naturalmente, sotto la direzione di quello che è il gran cerimoniere del Carnevale, ovvero Paolo Silvano. Altra presenza ormai fissa la bravissima Sonia Caramma, che avrà il compito di presentare l’uscita. E’ prevista la presenza di altri gruppi storici provenienti dai paesi limitrofi, che in una sorta di «gemellaggio» faranno sentire il proprio calore.

Sarà allestita una fiaccolata ed un rinfresco

A rendere ancora più particolare l’incoronazione pure una fiaccolata programmata di fronte alla sede della Pro loco, oltre ad un rinfresco per i figuranti e per la popolazione che interverrà nell’occasione. Il Carnevale di Bosconero proseguirà poi domenica 23 febbraio, giorno dell’altrettanto tradizionale fagiolata, dove Pro loco e volontari offriranno cotenne e fagioli dopo la benedizione dei pentoloni da parte del parroco.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei