Sciopero Ryanair, a rischio 600 voli

Sciopero Ryanair, a rischio 600 voli
Torino, 21 Luglio 2018 ore 09:23

Si avvicina lo sciopero Ryanair: a rischio 600 voli in Europa, Italia compresa. Lo stop di piloti e assistenti di volo programmato per il 25 e il 26 luglio in Spagna, Portogallo e Belgio e Italia.

Sciopero Ryanair

Ryanair cancellerà 600 voli in Europa la prossima settimana. Lo stop a causa di uno sciopero per 25 e 26 luglio dei piloti e degli assistenti di volo in Spagna, Portogallo e Belgio. Coinvolti circa 100mila passeggeri. Anche l’Italia potrebbe essere colpita. Tutto questo nel bel mezzo della stagione stiva con il risultato che l’agitazione potrebbe lasciare a terra circa 100mila passeggeri in totale.

Il comunicato

“Fino a 200 voli giornalieri” saranno annullati da e per la Spagna, “50 da/per il Portogallo e 50 da/per il Belgio”, ha chiarito Ryanair in una nota. Anche l’Italia potrebbe essere colpita. In totale, quindi, circa 300 voli al giorno e 600 nei due giorni di sciopero. La compagnia afferma di aver offerto ai 100.000 passeggeri interessati “l’opportunità di essere riassegnati su un volo alternativo operante entro sette giorni prima o dopo il 25 e il 26 luglio, oppure di ricevere un rimborso completo” – spiegano dallo Sportello dei Diritti.