Cronaca
Preoccupazione dopo gli ultimi due decessi

Senzatetto in difficoltà per il freddo: volontari a Torino per aiutarli

I volontari di Fahrenheit 451 per la quarta volta in poche settimane sono tornati a portare cibo caldo ai clochard.

Senzatetto in difficoltà per il freddo: volontari a Torino per aiutarli
Cronaca Torino, 13 Febbraio 2021 ore 18:21

Negli ultimi giorni, inoltre, si sono registrate anche due decessi per colpa di freddo e malori. Senzatetto in difficoltà per il freddo: volontari a Torino per aiutarli.

Senzatetto in difficoltà per il freddo: volontari a Torino per aiutarli

Settimana difficile e anche tragica a Torino, per coloro che vivono all'adiaccio. Il brusco calo delle temperature, infatti, sta mettendo a dura prova moltissimi dei clochard che abitano nelle vie del capoluogo. In loro soccorso, la notte scorsa i volontari di Fahrenheit 451 hanno decios di tornare nelle vie del  centro di Torino per dare conforto ai senzatetto- Hanno infatti conscegnato un pasto caldo e altri aiuti alimentari.

La situazione si fa sempre più drammatica

"Negli ultimi giorni a causa del freddo sono morti due clochard. In  contemporanea la Polizia municipale ha avviato una serie di interventi
per cacciare queste persone dal centro della città, togliendo ad alcuni anche le proprie coperte, un  atto di forza insensato contro queste persone già in difficoltà”  le parole dei componenti del gruppo di volontari. “Per questo - prosegue la nota - in concomitanza anche con
l’abbassamento delle temperature, ci è sembrato assolutamente necessario portare loro pasti caldi, te bollente e anche nuove coperte e mascherine a queste persone che, prima di essere senzatetto, sono uomini e donne”.

Ennesima dimostrazione di attenzione e amore verso il prossimo

Quella della notte passata è l'ennesima discesa in strada dei volontari di Fahrenheit 451 a sostegno di queste persone, che in tale periodo sono davvero in forte difficoltà. “È la quarta volta che interveniamo in questo inverno volontari - e probabilmente torneremo ancora perché per come intendiamo noi la solidarietà, nessuno deve restare indietro e cacciare queste persone con la forza, togliendo quel poco che hanno, non è sicuramente la modaità giusta per risolvere i loro problemi.”

Il dramma purtroppo è dietro l'angolo

Le cronache torinese, purtroppo, confermano che il dramma è dietro l'angolo. Infatti, solo qualche giorno fa un senzatetto è stato trovato privo di vita in corso Taranto, poco distanze dalla zona del mercato. Le cause che hanno portato alla morte del clochard, il secondo nello spazio di circa una settimana a Torino, potrebbero essere state il freddo oppure un malore.