intervento delle forze dell'ordine

Si incatena davanti al Comune di Castellamonte: “Aiutatemi, sono alla fame!” | FOTO

Si incatena davanti al Comune di Castellamonte: “Aiutatemi, sono alla fame!” | FOTO
Castellamonte, 26 Giugno 2020 ore 09:26

Si incatena davanti al Comune di Castellamonte: “Aiutatemi, sono alla fame!”, è un 80enne residente in città il protagonista della vicenda.

Si incatena davanti al Comune di Castellamonte

Questa mattina poco dopo le 6.30 un uomo si è incatenato davanti al Comune di Castellamonte tappezzando le colonne di palazzo Antonelli di manifesti.

I motivi del gesto

L’uomo, 80enne residente in città,  avrebbe problemi familiari e chiede l’aiuto del comune per risolvere la sua delicata situazione: “Ho deciso di incatenarmi perché ho un debito di 200 mila euro e mi si è distrutta la famiglia. Sono ridotto alla fame” ha scritto l’uomo sul manifestino appeso sul muro del Comune.

Intervento delle autorità

Agli agenti della municipale intervenuti sul posto insieme al sindaco della Città della ceramica Pasquale Mazza, avrebbe ribadito la sua delicata situazione. I civich hanno poi convinto l’uomo a seguirli in ufficio.
Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte. Accertamenti in corso da parte delle forze dell’ordine.

3 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità