Cronaca
MATHI

Sono oltre 80 i tamponi effettuati nella tenda a Villa Bosso

I medici hanno anche dato la loro disponibilità all'utilizzo della tenda per le vaccinazioni

Sono oltre 80 i tamponi effettuati nella tenda a Villa Bosso
Cronaca 11 Marzo 2021 ore 13:04

Sono oltre 80 i tamponi effettuati nella tenda a Villa Bosso

Sono oltre 80 i tamponi effettuati nella tenda a Villa Bosso

Superano quota 80 e sono destinati ad aumentare i tamponi effettuati presso la tenda allestita nel parco di Villa Bosso. Il 13 dicembre dello scorso anno, associazione Aib (che ne è la proprietaria) e la Pro Loco hanno montato la struttura su richiesta dei medici associati che operano presso gli studi medici di Villa Bosso. A quasi tre mesi dall'attivazione del servizio i medici rendono noti i primi dati relativi all'utenza che ne ha usufruito. «I tamponi effettuati sono una ottantina – spiega la dottoressa Marina MussoDi questo, il 60% sono uomini e il restante 40% sono donne. L'80% della totalità è di età compresa tra i 45 e i 70 anni, è pari al 10% invece di chi ha effettuato il tampone e ha una età al di sotto dei 45 anni. Stessa percentuale riguarda gli utenti fino ai 16 anni che sono gli studenti. Il numero basso di tamponi deriva dal fatto che la scuola è già organizzata con sue metodologie per effettuare i tamponi e gli alunni hanno seguito quelle. La tenda e il servizio rimarranno attivi ancora per i mesi di marzo e aprile dove prevediamo un innalzamento del numero degli utenti – aggiunge la dottoressa Musso – Visto l'aumento dei contagi. Come medici associati abbiamo dato all'Asl To4 la disponibilità a gestire non solo il servizio tamponi presso la tenda di Villa Bosso, ma anche quello delle vaccinazioni. Spazi, loro qualità e personale medico non mancano quindi siamo a disposizione se ce ne sarà bisogno». Pronto a collaborare anche il Comune nel caso che l'Asl To4 decidesse di attivare il punto vaccinazioni anche a Mathi. «La proposta è stata fatta dai medici, noi come Comune siamo a disposizione per collaborare – commenta il sindaco Maurizio FarielloDovesse essere attivato il servizio e ci fosse necessità di reperire altri spazi con gazebo per i canonici 15 minuti post vaccino da garantire a chi lo ha effettuato, ci attiveremo per recuperare le strutture. I positivi, nel nostro paese, sono aumentati nelle scorse settimane. Non un aumento elevato ma pur sempre da tenere sotto controllo. Il numero è stabile sui 34 positivi, ad inizio febbraio si era arrivati a 41». Anche da parte dell'Aib c'è la massima disponibilità. «Ci è stato richiesto da parte dei medici di prolungare la presenza della tenda nel parco di Villa Bosso e abbiamo dato la disponibilità oltre che a lasciarla, anche a collaborare, se ci fosse necessità di aiuto» commenta il caposquadra Aib Mauro Parigi.