cronaca

Stalking, furto e spaccio: 6 arresti dei carabinieri duranti i controlli

Stalking, furto e spaccio: 6 arresti dei carabinieri duranti i controlli
Torino, 27 Giugno 2020 ore 14:44

Stalking, furto e spaccio: 6 persone sono state arrestate dai carabinieri durante le attività di controllo, sequestrato anche un kilo di marijuana. 

Operaio arrestato per stalking

Nella serata di ieri nel quartiere cittadino di Barriera Milano, militari del nucleo radiomobile hanno arrestato un marocchino 36enne, operaio, per stalking nei confronti dell’ex convivente, residente a Torino. Dopo l’ennesimo pedinamento, la donna  si è rifugiata in un negozio e ha chiamato il 112 per chiedere l’aiuto ai carabinieri.
La vittima ha altresì riferito agli operanti di subire reiterate molestie, minacce e pedinamenti presso l’abitazione ed il luogo di lavoro da più di un anno, da quando ha deciso di interrompere la convivenza triennale.

Violenze nei confronti della ex

Nel quartiere Campidoglio, un’altra gazzella del nucleo radiomobile è dovuta intervenire per bloccare un 30enne di Druento, già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento e ritorno nel comune di Torino, perché si rendeva responsabile di reiterate violenze psico-fisiche nei confronti della ex giovane fidanzata rumena. Nell’occasione, a seguito dell’ultimo litigio per futili motivi, la aggrediva ed ingaggiava poi una violenta colluttazione con i carabinieri impegnati per soccorrerla, procurando ad uno di loro lesioni giudicate guaribili in 3 giorni.

Arrestato pusher 23enne

In Corso Regina Margherita, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di stupefacenti, militari della Compagnia CCTorino Oltredora hanno arrestato un extracomunitario del Gabon, 23enne, sorpreso dopo aver ceduto 1 dose di cocaina ad un ragazzo di Giaveno, segnalato alla locale Prefettura.

Forza un’auto… con i carabinieri dentro

All’alba, a Nichelino, nell’hinterland torinese, militari della locale Tenenza, hanno arrestato un rumeno 47enne il quale, poco prima, aveva forzato ed aperto 2 veicoli parcheggiati in strada, ma è stato intercettato da due carabinieri ancora all’interno di uno dei due.

Topo d’appartamento

In Castiglione torinese, una pattuglia della locale stazione carabinieri traeva in arresto per tentato furto aggravato in abitazione, un altro rumeno 40enne, che previa effrazione di una porta veranda, penetrava all’interno dell’abitazione di una anziana 88enne del luogo, ma notato da alcuni vicini di casa che avvisavano l’operatore del 112, finiva per trovare fuori i militari ad attenderlo.

Inseguimento a Collegno

In Collegno, infine, un equipaggio dell’Arma traeva in arresto un giovane 20enne del posto che non si fermava all’alt e, una volta bloccato dopo un breve inseguimento alla guida della sua autovettura schiantatasi contro un altro veicolo in transito, veniva trovato in possesso di un involucro di cellophane, con etichetta raffigurante una scimmia e scritta “amnesia”, contenente 1 kg. di marijuana.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità