Menu
Cerca

Strage di Caselle: ergastoli confermati

CASELLE TORINESE -  I giudici della Cassazione  ieri, mercoledì 19 luglio, hanno confermato la condanna all’ergastolo nei confronti di Dorotea De Pippo e per l’ex compagno Giorgio Palmieri.

Strage di Caselle: ergastoli confermati
Cronaca 20 Luglio 2017 ore 08:39

CASELLE TORINESE –  I giudici della Cassazione  ieri, mercoledì 19 luglio, hanno confermato la condanna all’ergastolo nei confronti di Dorotea De Pippo e per l’ex compagno Giorgio Palmieri.

CASELLE TORINESE –  I giudici della Cassazione  ieri, mercoledì 19 luglio, hanno confermato la condanna all’ergastolo nei confronti di Dorotea De Pippo (l’ideatrice) e per l’ex compagno Giorgio Palmieri (l’esecutore). La strage alla periferia di Caselle fu portata a termine nel tardo  pomeriggio del 3 gennaio del 2014, quando, a pugnalate, venne sterminata nella loro abitazione di via Ferrari un’intera famiglia: Claudio Allione, 66 anni, la moglie Mariangela Greggio, di 65, l’anziana madre di lei, la 93enne Emilia Campo Dall’Orto. A salvarsi fu solo il figlio  della coppia Maurizio Allione. Quest’ultimo, quel giorno, era in montagna con la fidanzata  e  alcuni amici.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli