Cronaca
Eporediese

Strambino in lutto per il decano delle Penne nere

Era presidente del gruppo Alpini e anche del Centro Anziani, nonché nonno vigile.

Strambino in lutto per il decano delle Penne nere
Cronaca Ivrea, 06 Maggio 2020 ore 12:06

Strambino in lutto per il decano delle Penne nere, Romano Dellacà, 81 anni.

Strambino in lutto

Il paese Strambino in lutto per il decano delle Penne nere, Romano Dellacà, 81 anni. Era presidente del gruppo Alpini e anche del Centro Anziani, nonché nonno vigile. Molto conosciuto e stimano, è stato sempre partecipe alle iniziative promosse a favore della collettività. A ricordarlo con profonda stima e affetto, la prima cittadina Sonia Cambursano, che lo conosceva fin da quando era bambina, condividendo con suo papà la passione per il calcio.

Il ricordo della prima cittadina

"Romano era una di quelle persone su cui potevi sempre contare. Bastava chiedere e Romano rispondeva "presente!", impegnandosi sempre in prima persona. Nei miei anni da sindaca, Romano è stato una presenza costante, veniva spesso a trovarmi in ufficio per portarmi il giornale degli alpini, o anche solo per condividere con me un'iniziativa che voleva intraprendere, che si trattasse della pulizia del Monumento ai caduti o della celebrazione di una ricorrenza, che lui era solito pianificare con accuratezza e dedizione. Ci mancherà, Romano. Mancherà alla sua amata famiglia, ma anche al Gruppo Anziani e del Gruppo Alpini, associazioni che presiedeva senza risparmiarsi mai. Tutti insieme ci stringiamo alla moglie Giulia e al figlio Kristian nel dolore della loro perdita".

I funerali ristretti

A causa dell'emergenza Coronavirus il paese non potrà tributargli l'ultimo saluto come invece vorrebbe per omaggiare la memoria di una delle sue colonne. In base alle nuove disposizioni sono ammesse ai funerali fino a un massimo di 15 persone. (Nella foto Romano Dellacà con la prima cittadina Sonia Cambursano durante una cerimonia in municipio: il Comune lo aveva celebrato in occasione del suo 80esimo compleanno un anno fa).