multa da 500 euro

Taglia i capelli senza autorizzazione, parrucchiere nei guai

Disposta la chiusura del negozio.

Taglia i capelli senza autorizzazione, parrucchiere nei guai
Cronaca Ciriè, 06 Dicembre 2020 ore 15:52

Taglia i capelli senza autorizzazione, parrucchiere senza autorizzazione finisce nei guai multato dalla municipale di Ciriè.

Taglia i capelli senza autorizzazione

Taglia i capelli senza autorizzazione: scatta la multa da 500 euro e la chiusura immediata dell’attività commerciale. Mercoledì scorso la Polizia Locale di Ciriè ha effettuato un controllo in un’attività commerciale del centro, a poche decine di metri dal comando di corso Nazioni Unite.

Acconciatore abusivo

Così è stato individuato un acconciatore abusivo. L’esercente è stato sanzionato con 500 euro e si è disposta l’ordinanza di chiusura. Da un controllo si è scoperto come l’autorizzazione a esercitare la professione fosse fiscalmente scaduta. La visura dalla Camera di Commercio non ha fatto che dare conferme. La partita Iva era stata cancellata dal mese di settembre del 2017.

E non è il solo…

Nonostante ciò l’acconciatore continuava a operare e, al momento della “visita”, erano presenti dei clienti. In poche settimane sono due i punti vendita abusivi scoperti dai vigili urbani guidati dal comandante Roberto Macchioni. Qualche tempo fa si è smascherato un commerciante abusivo di frutta e verdura lungo il cavalcavia che collega la rotonda via Torino con via San Maurizio. In quell’occasione è stato elevato un verbale di 5 mila euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità