Tante donazioni di sangue per l'Avis San Francesco

I cinque le "new netry" che allargano la grande famiglia sanfranceschese.

Tante donazioni di sangue per l'Avis San Francesco
Ciriè, 31 Agosto 2019 ore 11:58

Tante donazioni di sangue per l'Avis San Francesco. Durante l'ultima giornata hanno partecipato una trentina di volontari.

Tante donazioni di sangue per l'Avis San Francesco

E' stato un periodo intenso per  l'Avis San Francesco. Tante le donazioni che hanno caratterizzato l'ultima giornata alletista dal gruppo, con una trentina di volontari presenti. Ben cinque i nuovi donatori si sono presentati alla giornata di metà agosto. Le sacche sono state prelevate nella sede di via Militare 1. Dichiara il presidente Roberto Ballesio: “Si sono registrati oltre trenta prelievi. Per il periodo estivo è un ottimo risultato. Non è così frequente che la gente si rechi  alla donazione nel mese delle ferie”.

Selezione necessaria

Gli aspiranti devono passare una selezione: si viene fatti accomodare in un locale apposito dove incontrano medici e infermieri, quindi per essere considerati idonei bisogna svolgere degli esami. In base agli esiti, si viene accettati per la futura giornata di prelievi. C'è la possibilità di diventare donatore del sangue dai 18 ai 65 anni.  I prossimi appuntamenti a borgata Madonna sono i seguenti: venerdì 27 settembre e domenica 17 novembre, dalle 8 alle 11.

Prenotazioni con Avis.Net

Da quattro anni il gruppo di San Francesco al Campo utilizza il metodo della prenotazione. Illustra Ballesio: “Insieme a San Maurizio siamo stati tra i primi a richiedere la prenotazione ai nostri iscritti. Da oltre un anno, inoltre, è stata sviluppata l'applicazione per telefonino Avis.net. Per scaricarla basta un click ed è gratuita”. Qui c'è la possibilità di stabilire il giorno e l'ora del prelievo. Dopo un certo di periodo di tempo, vengono pubblicati gli esami del sangue.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter