Tassa rifiuti: Caselle abbatte i costi per cittadini, commercianti e giostrai

Tagli dal 50% al 3%.

Tassa rifiuti: Caselle abbatte i costi per cittadini, commercianti e giostrai
Torino, 02 Aprile 2019 ore 11:56

Tassa rifiuti, sconti in arrivo sulla bolletta nel 2019. L’argomento è stato dibattuto nell’ultimo consiglio comunale.

Tassa rifiuti, giostrai beneficiati

La tassa per gli spettacoli viaggianti sarà decurtata del 50%. Nonostante ciò la somma coprirà i costi di pulizia del piazzale prima e dopo l’arrivo del luna park. Il provvedimento sarà messo in pratica nel mese di maggio. Quando ci sarà la fiera primaverile. Commenta l’assessore al bilancio Giovanni Isabella: “Il sindacato si è lamentato perchè Caselle risultava essere la città più cara della zona. Così abbiamo deciso d’allineare le tariffe a Borgaro, Leini e San Maurizio”. Gli introiti annuali vanno dai 2 ai 3 mila euro all’anno.

Diminuiscono le tasse per i cittadini

Sono arrivo belle notizie per le famiglie. Si corrisponderà il 3% in meno rispetto al 2018. Il nuovo piano finanziario ammonta a circa 2 milioni 600 mila euro. Mentre per le agevolazioni Tari saranno versati 75 mila euro. L’imposta dovrà essere versata in tre rate. Le scadenze sono le seguenti: 30 giugno, 31 agosto e 31 ottobre.

5% in meno per i commercianti

L’anno scorso erano state aumentate le tasse alle utenze non domestiche. Il motivo risiedeva nel distacco da Mappano. L’assessore Isabella si era preso l’impegno di riassorbire il 5% in più d’incremento. La giunta ha mantenuto la parola. Nel 2019 si pagherà di meno rispetto all’anno scorso.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve