Nel pomeriggio

Tragedia mentre brucia le sterpaglie in campagna: muore una donna, grave il marito

L'uomo ha riportato ustioni al 60-70 per cento della superficie del corpo.

Tragedia mentre brucia le sterpaglie in campagna: muore una donna, grave il marito
Cronaca Torino, 18 Luglio 2021 ore 19:26

Tragedia mentre brucia le sterpaglie in campagna: muore una donna, grave il marito

Tragedia mentre brucia le sterpaglie

Nel pomeriggio di oggi, domenica 18 luglio, si è verificata una tragedia mentre brucia le sterpaglie in campagna, una donna è morta;    grave il marito, come riportano i colleghi de La Riviera. La vittima è Gabriella Ghirardo, 73 anni, originaria di Collegno in provincia di Torino. La donna è morta nel pomeriggio in località Castello, nel comune di Chiusanico, nell'entroterra di Imperia, a causa delle ustioni riportate nel tentativo di spegnere le fiamme delle sterpaglie che stava bruciando in campagna.

Grave il marito

E' invece ricoverato in gravissime condizioni al centro Grandi Ustionati dell'ospedale di Samperiedarena il marito: Sergio Gaio, di 74 anni, che ha riportato ustioni al 60-70 per cento della superficie del corpo.

Il drammatico incidente

Stando a quanto finora ricostruito, sembra che i due coniugi stessero bruciando delle sterpaglie, quando il fuoco è scappato di mano. Nel tentativo di spegnere le fiamme la donna è stata come inghiottita dal fuoco e così anche il coniuge, che ha cercato di estrarla. Alla fine è intervenuto il figlio. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco col personale sanitario e i carabinieri, quest'ultimi impegnati nella ricostruzione del tragico incidente.