Cronaca

Tutta velocità auto sfrecciano in via San Benigno

I casi segnalati discussi anche in Consiglio comunale.

Tutta velocità auto sfrecciano in via San Benigno
Cronaca Rivarolo, 18 Marzo 2018 ore 09:03

Tutta velocità auto sfrecciano in via San Benigno a Volpiano e scoppia la polemica sulla sicurezza.

Tutta velocità auto sfrecciato

Le auto sfrecciano a tutta velocità in via San Benigno a Volpiano ed è scoppiata la polemica.  I cittadini   chiedono infatti  la messa in sicurezza di via San Benigno. Le modifiche alla viabilità di via Lombardore sono state realizzate anche per incoraggiare gli automobilisti a percorrere la nuova circonvallazione (sp40). Tuttavia, chi desidera comunque raggiungere il centro di Volpiano percorre la vicina via San Benigno.

I casi segnalati

La strada costeggia da un lato la ferrovia e dall’altra numerose case: i residenti dell’area si sono lamentati per la pericolosità del tratto in questione. Collegata direttamente ad una strada provinciale, viene percorsa da automobili spesso oltre i limiti di velocità. In più non sono presenti marciapiedi. Proprio durante una seduta del consiglio comunale, la consigliera di opposizione Monica Camoletto, tra l’altro residente in quella via fino a poco tempo fa, aveva presentato un’interrogazione a riguardo.

L'interrogazione di Monica Camoletto

"L’enorme numero di attraversamenti pedonali rialzati presenti su via Lombardore hanno ovviamente portato gli automobilisti a scegliere un altro percorso". Ha infatti detto  la consigliera. "Tra cui proprio via San Benigno dove la viabilità è molto meno “complicata”. Il problema è che in via San Benigno le macchine corrono e non ci sono marciapiedi o protezioni.   Poco prima di arrivare alla rotonda che collega via San Benigno a corso Regina Margherita e via Lombardore c’è inoltre una curva molto pericolosa".

La replica del sindaco De Zuanne

La risposta del primo cittadino Emanuele De Zuanne non si lascia attendere. "Vicino alle scuole del paese sono stati adottati dei sistemi per rallentare la velocità delle automobili. Via Lombardore è un esempio. Malgrado le polemiche, sembra che tutti i volpianesi vogliano avere un dosso davanti a casa. Ovviamente non possiamo metterli ovunque. In via San Benigno, come in altre strade, i vigili della polizia municipale compiono regolarmente dei controlli sulla velocità delle automobili. E multano gli eventuali trasgressori. Negli ultimi tre anni grazie agli “sblocchi” abbiamo portato a termine diversi progetti rimasti accantonati. Ora sono in lavorazione nuovi progetti che riguarderanno diverse vie della cittadina, tra le quali via Trieste, via Ciriè, via Riviera, via Circonvallazione e, per l’appunto, anche via San Benigno".