Aveva 90 anni

Ultimo saluto al dottor Elio Vallero, storico farmacista

Migliaia i canavesani che sono stati serviti con grande professionalità.

Ultimo saluto al dottor Elio Vallero, storico farmacista
Cronaca Alto Canavese, 28 Novembre 2020 ore 17:53

E’ stato per 50 anni una vera istituzione a Valperga. Ultimo saluto al dottor Elio Vallero, storico farmacista.

Ultimo saluto al dottor Elio Vallero, storico farmacista

Per mezzo secolo ha servito migliaia di persone dal banco della sua farmacia di via Mazzini, alle porte del centro storico di Valperga, dispensando medicine ma soprattutto preziosi consigli e contagiosi sorrisi. Sabato 19 novembre, la comunità locale si è idealmente fermata per tributare il proprio ultimo commosso saluto al dottor Elio Vallero, scomparso all’età di 90 anni. Era una delle figure più note e apprezzate della cittadina. E’ stato strappato all’affetto dei suoi cari da un malore.

Aprì la farmacia nel 1970 nel paese natio

Nato a Valperga nel febbraio del 1930, era iscritto all’ordine dei farmacisti dal 1957 e aveva conseguito l’abilitazione ad esercitare nel 1964. Nel 1970, con impegno, professionalità e dopo molti sacrifici, aveva coronato il sogno di aprire la sua Farmacia nel paese natio. Un lavoro che svolgeva insieme all’adorata moglie con innata passione, cordialità e grande competenza, tanto da richiamare pazienti da tutto l’alto Canavese. Un punto di riferimento l’intero territorio e una attività storica continuata dalla figlia Monica, che è stata anche consigliere comunale durante il mandato a sindaco di Valperga di Gabriele Francisca. La cerimonia funebre è avvenuta in forma strettissimamente privata.

“Una perida che colpisce tutta la comunità”

«E’ una perdita che colpisce tutta la comunità valperghese, che ha avuto modo in cinquant’anni di attività di conoscerne e apprezzarne l’umanità, professionalità e disponibilità – lo ricorda il sindaco Walter Sandretto – Abbiamo impressa negli occhi la sua immagine dietro al bancone della sua farmacia, al fianco della adorata moglie. Al lavoro per la sua comunità a cui era molto legato. Non è stato solo un dottore dispensatore di farmaci e di prescrizioni mediche, ma un uomo vicino ai problemi ed alle vite di tutti i suoi utenti. Sempre disponibile e di buon umore, ha avuto a cuore non solo la salute del corpo ma anche dello spirito dei suoi “pazienti”. Il suo primo pensiero era quello di aiutare le persone affinché stessero bene. Sabato, nel rispetto delle norme anti-Covid, abbiamo atteso l’arrivo del feretro dall’ospedale per stringerci attorno al dolore dei familiari. L’Amministrazione comunale e l’intera comunità partecipa al cordoglio della famiglia ed è vicina a loro in questo momento di dolore».

Lo ricorda anche il consigliere Brunasso

Il Consigliere comunale Davide Brunasso aggiunge: “Un serio professionista, sempre gentile, un gentiluomo d’altri tempi. La perdita colpisce tutta la comunità, i cittadini che l’hanno conosciuto e apprezzato per le sue qualità morali e professionali. Tanti valpeghesi sono stati curati tra i tanti farmaci, proprio con il suo sciroppo alle erbe. Oggi ci è negato tributargli l’ultimo saluto a causa delle circostanze e possiamo commemorarlo con il ricordo e il pensiero. Lo ricorderemo con ammirazione e rispetto grazie alla sua personalità garbata e alle sue indiscutibili capacità professionali”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità