Un'ottantina le opere presentate

Un logo nuovo per l’Istituto Comprensivo Statale di Valperga

Lorenzo Vercellino, della scuola secondaria di primo grado, è risultato il vincitore.

Un logo nuovo per l’Istituto Comprensivo Statale di Valperga
Alto Canavese, 20 Settembre 2020 ore 17:00

A volerlo fortemente sono state le dirigenti scolastiche. Un logo nuovo per l’Istituto Comprensivo Statale di Valperga

Un logo nuovo per l’Istituto Comprensivo Statale di Valperga

L’anno scolastico 2019/2020 è stato ricco di cambiamenti. La formazione del neo-Istituto Comprensivo Statale di Valperga non poteva avere un inizio lavori più intenso e fitto di impegni. La Dirigente reggente, Valeria Miotti, e la Dirigente titolare, Rossella Veglianti, hanno fortemente voluto la creazione di un Logo che al meglio rappresentasse il simbolo dell’Istituzione Scolastica nascente nel territorio di Valperga. E’ stato così indetto un concorso al quale hanno partecipato gli alunni delle classi V di tutti i plessi di scuola primaria dell’Istituto (Valperga, Pertusio e Prascorsano), seguiti dalle maestre Fulvia Chiapetto, Elena Maldera, Marita Raimondo, Anna Terrando e dagli alunni delle seconde e terze della scuola media secondaria di primo grado A. Arnulfi, coordinati dalla professoressa Sabrina Vitanza, docente di Arte e Immagine e curatrice dell’intero progetto e della mostra finale dei lavori dei ragazzi.

Un’ottantina i lavori che sono stati selezionati

“Docenti e discenti lavorato febbrilmente affinché entro la fine del primo quadrimestre si avesse il nuovo Istituto avesse un logo – spiegano dal Istituto Comprensivo – Tutto era pronto, la scuola si era mobilitata per allestire la mostra e far vedere alle famiglie il duro lavoro realizzato in meno di due mesi: più di 80 lavori selezionati ed esposti nel laboratorio di Arte e Immagine aspettavano di essere ammirati, valutati e selezionati dalla Commissione giudicatrice. Purtroppo la mostra per le ragioni che tutti conosciamo legate all’emergenza Covid, è stata allestita, ma non ha potuto ricevere i visitatori previsti. Rimangono però le documentazioni fotografiche: anche qui i ragazzi non si sono risparmiati realizzando persino il manifesto d’invito”.

A trionfare l’opera di Lorenzo Vercellino

Nella prima settimana di luglio finalmente la Commissione è riuscita a riunirsi e ad un’attenta osservazione dei numerosi elaborati non ha avuto dubbi nella scelta del logo vincitore, realizzato dall’alunno Lorenzo Vercellino della scuola secondaria di primo grado. Il progetto, semplice ed essenziale, rappresenta una insolita interpretazione della Torre Campanaria del Settecento (icona della città di Valperga). L’idea era quella di un’immagine che racchiudesse al meglio il simbolo di un patto irrinunciabile tra scuola e territorio, di unione tra territorio e cultura. La torre infatti, nel suo significato intrinseco d’identità storica e artistica, viene trasfigurata da Lorenzo attraverso un linguaggio geniale ed efficace in una trionfale torre di libri, portatrice di un messaggio potente in cui Scuola e Società sono una cosa sola, facendo «sistema» autoportante l’una con l’altra. La Commissione ha poi deciso di premiare altri lavori selezionati per ognuna delle scuole primari partecipanti: plesso di Valperga Mijno Isabel e Tagliano Melissa; plesso di Pertusio De Rosa Lucia e Garofalo Gabriel; plesso di Prascorsano Arcesto Noemi. In autunno si terrà, infine, l’attesa premiazione ufficiale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità