Cronaca
Valli di Lanzo

Valliadi edizione 2020: che fare?

Il dilemma sollevato dal Comitato Organizzatore si rivolge a tutti i comuni delle Valli di Lanzo

Valliadi edizione 2020: che fare?
Cronaca Lanzo e valli, 28 Marzo 2020 ore 11:06

Valliadi edizione 2020: che fare?

Valliadi edizione 2020

Che fare delle Valliadi  edizione 2020? Il Comitato Organizzatore si rivolge a tutti i comuni delle Valli di Lanzo  dicendo: «Come ben sapete, viviamo giorni e settimane di grande preoccupazione da un punto di vista sanitario e non solo. Per prima cosa quindi, ci auguriamo che voi e tutti i vostri cari in questo momento stiate bene, che ora come ora rimane l’aspetto più importante. Come sapete, nel 2020 è previsto il secondo appuntamento. Un momento di gioia, condivisione, divertimento, sport per tutti i 12 paesi delle Alte Valli di Lanzo e i loro residenti e villeggianti. In una situazione normale, vi avremmo già comunicato date, sport e tutte le novità che abbiamo pensato per questa seconda edizione, con un lavoro che va avanti dalla fine delle “Valliadi junior” e che, nonostante tutte le difficoltà e le incertezze, sta proseguendo anche ora, a distanza».

Dal Comitato

E aggiungono dal Comitato O.d.V: «Ma purtroppo, quello che stiamo vivendo, non è un normale marzo ma una situazione del tutto eccezionale e perciò anche noi ci stiamo prendendo il giusto tempo per decidere se posticipare l’edizione del 2020. Nulla è ancora deciso da parte nostra, se la situazione migliorerà saremo i primi a voler portare un po’ di gioia e divertimento questa estate, divertendoci e abbracciandoci tutti insieme, ma se gli eventi dovessero portarci ad un’altra decisione non temete, torneremo più carichi di prima appena la situazione sanitaria lo consentirà».

L'invito

E poi l’invito a continuare a seguire sui social dal Comitato Organizzatore delle Valliadi: «Rimanete connessi con noi, nelle prossime settimane vi comunicheremo le nostre decisioni, che verranno prese nella consapevolezza di voler e dover garantire un elevato grado di sicurezza a tutti i nostri atleti e tifosi. Nel frattempo, rimanete a casa, uniti ma distanti. Insieme possiamo vincere anche questa sfida, per poi affrontarci sui campi di gara il prima possibile». La prima nel  2018 è stata vinta dalla squadra mezzenilese.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter