Cronaca
Polemiche

Vandali al campo sportivo, lasciati pure i rubinetti aperti

In precedenza era stato preso di mira il parco giochi

Vandali al campo sportivo, lasciati pure i rubinetti aperti
Cronaca Ivrea, 03 Giugno 2021 ore 08:33

Vandali al campo sportivo di Perosa, lasciati pure i rubinetti aperti

Vandali al campo sportivo

Si sono accaniti sui vetri degli spogliatoi, rompendoli, e sui bagni annessi, lasciando aperti i rubinetti, sprecando anche l'acqua oltre al danneggiamento della struttura, i vandali al campo sportivo di Perosa. Questo quanto accaduto la scorsa settimana ha destato non poche polemiche da parte dei cittadini. Le indagini per individuarne gli autori sono ancora in corso.

Raid anche al parco giochi

Il paese non è certo nuovo ad atti di insensato vandalismo da parte di ignoti, infatti qualche tempo fa a farne le spese era state le installazioni del parco giochi e poiché il suo ripristino sarebbe molto costoso, da allora non è stato più sistemato e reso nuovamente fruibile completamente da parte dei più piccoli. Il presidio del territorio quanto meno nelle fasce orarie diurne risulta tuttavia difficoltoso per l’assenza di un agente di polizia municipale.

L'intervento del sindaco

Per cercare di prevenire il ripetersi di gesti simili, si è cercato soprattutto di far leva sul senso civico delle nuove generazioni, anche attraverso specifiche lezioni di educazione civica nelle scuole del paese. Il primo cittadino Michele Borgia ha provato a spiegare che commettere danneggiamenti al patrimonio pubblico è come farli contro se stessi.

Anche la beffa

Oltre il danno, ancora da quantificare, resta la beffa, poiché erano in corso tra Comune e Pro Loco alcune trattative per affidare la struttura sportiva a quest’ultima, al cui interno è presente una sezione sportiva che avrebbe intenzione di far ripartire corsi ed attività varie per tornare ad una parvenza di normalità.