Cronaca
Aprirà nel pomeriggio del 9 aprile

Venerdì apre un punto vaccinale al polivalente di Favria

La settimana scorsa si sono svolti i sopralluoghi al fine di darà il là all'apertura ufficiale dello spazio altocanavesano.

Venerdì apre un punto vaccinale al polivalente di Favria
Cronaca Alto Canavese, 07 Aprile 2021 ore 21:28

Permetterà le inoculazioni eseguite dai medici di base. Venerdì apre un punto vaccinale al polivalente di Favria.

Venerdì apre un punto vaccinale al polivalente di Favria

La sinergia tra i medici di famiglia favriesi, l’Amministrazione comunale, l’Asl To4 ed una serie di volontari permetterà, da venerdì, l’apertura ufficiale del centro vaccinale per tutti i cittadini della realtà altocanavesana. Un passo avanti importante, al fine di venire incontro alle esigenze non solo di chi risiede a Favria, ma anche dei dottori di base che si devono occupare, appunto, di somministrare i sieri contro il Covid-19.

Il 2 aprile si sono svolte le operazioni di sopralluogo

Tutto questo per velocizzare i tempi e quindi raggiungere, appena possibile, l’«immunità» che dovrebbe permetterci di tornare ad una vita «normale». Al fine di garantire un posto adeguato e in sicurezza per i 6 medici che operano nel territorio di Favria è stato individuato il salone polivalente, che sorge nella struttura dove è sito il Municipio. Nella mattinata di venerdì 2 aprile c’è stato il sopralluogo da parte dei responsabili dell’Azienda Sanitaria Locale, con la presenza tra l’altro della dottoressa Lavinia Molteni, nel corso del quale sono state esplicate le modalità di organizzazione dello spazio e del lavoro.

Spazio per i medici di base che devono fare le iniezioni

Ad occuparsi di tutto saranno i suddetti medici di famiglia, due addetti alla vaccinazione, nonché alcuni volontari che saranno da supporto ad esempio nella gestione degli ingressi, delle uscite e nella compilazione della documentazione necessaria. «Si inizierà venerdì pomeriggio e si proseguirà nella giornata di sabato - dicono dal gruppo di lavoro che è stato allestito nell’occasione - periodo temporale nel quale sono previste un totale di 180 vaccinazioni, quelle che al momento ci sono state fornite. Poi, quando arriveranno le successive, torneremo ad appoggiarci sul salone, predisposto adeguatamente per l’occasione, in maniera da cercare di completare appena possibile tutte le inoculazioni necessarie».

La piena soddisfazione dell'Amministrazione comunale

Piena soddisfazione da parte dell’Amministrazione comunale (presente al sopralluogo nelle persone del sindaco Vittorio Bellone e della vice Lucia Valente), che ha lavorato a sua volta sodo, grazie alla disponibilità di tecnici e uffici competenti, in maniera da allestire quanto necessario a dare il là a questa importante operazione.