Cronaca

Violento nubifragio sul Canavese (GALLERY)

Le zone più colpite sono state la zona del basso e dell'Eporediese. Si sono registrati allagamenti

Violento nubifragio sul Canavese (GALLERY)
Cronaca Rivarolo, 30 Maggio 2018 ore 20:38

Violento nubifragio sul Canavese mercoledì 30 maggio.

Violento nubifragio

Un violento nubifragio si è abbattuto sul Canavese. Le zone più colpite sono state la zona del basso e dell'Eporediese. Si sono registrati allagamenti per l'intensità delle piogge con disagi alla circolazione. Le forti raffiche di vento in alcuni casi hanno anche sradicato alberi e abbattuto la segnaletica stradale. Nella gallery alcune immagini scattate oggi pomeriggio a Leini, Ivrea e Favria.

IMG-20180530-WA0012 (1)
Foto 1 di 14

Leini

IMG-20180530-WA0011
Foto 2 di 14

Leini

IMG-20180530-WA0009
Foto 3 di 14

Ivrea

IMG-20180530-WA0014
Foto 4 di 14

Ivrea

IMG-20180530-WA0026
Foto 5 di 14

Leini

FB_IMG_1527710093343
Foto 6 di 14

Favria

FB_IMG_1527710102660
Foto 7 di 14

Favria

FB_IMG_1527710111105
Foto 8 di 14

Favria

FB_IMG_1527710119034
Foto 9 di 14

Favria

IMG-20180530-WA0019
Foto 10 di 14

Leini

IMG-20180530-WA0020
Foto 11 di 14

Ex SS 460

IMG-20180530-WA0022
Foto 12 di 14

Leini

IMG-20180530-WA0025
Foto 13 di 14

Leini

IMG-20180530-WA0024
Foto 14 di 14

Leini

Le previsioni domani

Le condizioni di instabilità proseguiranno almeno fino a giovedì. Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. Saranno le regioni settentrionali e quelle del Centro, con particolare riferimento alle aree interne e montuose, più coinvolte dalle precipitazioni. Fino a giovedì dunque ci sarà la possibilità di rovesci e temporali anche sul Nord Ovest. Le temperature caleranno di qualche grado.

Nel fine settimana miglioramenti

 Nella seconda parte della settimana invece l'alta pressione si rafforzerà sul Mediterraneo. Le condizioni di instabilità, seppur presenti, si andranno attenuando. “L'avvio di Giugno si presenterà tipicamente estivo con le condizioni meteo all'insegna del sole prevalente su gran parte dello Stivale eccetto per qualche locale fenomeno. Le temperature in aumento potranno portarsi sopra le medie stagionali, ma con caldo senza particolari eccessi” concludono da 3bmeteo.

Seguici sui nostri canali