A Prascorsano presentato il libro «Il vecchio e l’aquila» in un serata per Loris Augusti

La serata è stata organizzata dall’ex vicesindaco Alessandro Boldini.

A Prascorsano presentato il libro «Il vecchio e l’aquila» in un serata per Loris Augusti
Cultura Rivarolo, 04 Gennaio 2020 ore 11:38

A Prascorsano presentato il libro «Il vecchio e l’aquila» di Marco Rolando in un serata dedicata anche al piccolo Loris Augusti.

Un serata per Loris Augusti

Il sostegno nei confronti di Loris Augusti, il bimbo canavesano bisognoso di un’importante operazione per poter avere un futuro come tanti suoi coetanei, fatto di gioia, divertimento e voglia di correre passa pure da Prascorsano. Il giovanissimo cuorgnatese e la mamma Corinne sono stati ospiti della serata organizzata di recente dall’ex vicesindaco Alessandro Boldini, sempre molto attento ed attivo nella propria città natale, che grazie alla collaborazione con le associazioni del paese ha allestito una serata speciale.

LEGGI ANCHE: Loris volerà in America: raggiunta la cifra necessaria per l'operazione | VIDEO

«Il vecchio e l’aquila»

Alla presenza anche del primo cittadino Piero Rolando Perino, a conferma del pieno appoggio dell’Amministrazione comunale, è andata in scena la presentazione del libro «Il vecchio e l’aquila», opera realizzata da Marco Rolando, artista ed artigiano poliedrico, conosciuto ed amato in tutto il Canavese. Alla fine di un evento affollato, sono stati quasi 1800 gli euro ricavati, grazie pure alle donazioni effettuate dall’Ara-Amici dell’Alpe, dall’Sps Montesoglio e dalla Pro loco. Doppia finalità quella dell’uscita che ha coinvolto nell’organizzazione Silvio Perona, l’assessore Bruna Chialda e il consigliere Luca Perona. Oltre alla raccolta fondi è stato infatti possibile raccontare l’opera che sta dietro alla realizzazione del libro del ceresolino Rolando, edito da Hever, il tutto tra aneddoti e racconti che narrano le vicissitudini, le esperienze e le avventure di un anziano montanaro.

Le parole di Alessandro Boldini

«E’ questo l’inizio di un percorso interessante - ha spiegato a fine appuntamento Boldini - quello di ospitare autori che vogliono presentare i propri scritti. Speriamo di proseguire su questa strada, suscitando interesse e curiosità. Per ora sta funzionando, dato che abbiamo già in cantiere altre serate. Se qualcuno ha piacere di contattarci per proporci il proprio libro e organizzare una serata, noi siamo a disposizione».

4 foto Sfoglia la gallery