Cultura

Alla Mostra della Ceramica CNA in prima fila accanto agli artigiani

Alla Mostra della Ceramica CNA in prima fila accanto agli artigiani
Cultura Castellamonte, 10 Agosto 2022 ore 11:10

Alla Mostra della Ceramica CNA in prima fila accanto agli artigiani con la Seconda edizione del premio in memoria di Silvana Neris

Alla Mostra della Ceramica CNA in prima fila accanto agli artigiani

A Castellamonte dal 20 agosto all’11 settembre torna la Mostra della Ceramica e CNA Torino è di nuovo in prima fila accanto agli artigiani per supportarli e per promuovere la loro eccellenza. Ancora una volta, per il quarto anno consecutivo, al centro del progetto espositivo ci saranno i manufatti dei concorrenti del “Premio Città di Castellamonte 2022 - Ceramics in Love”, provenienti da tutto il mondo. Il concorso si articola in un’unica sezione, Arte e Design, e prevede per il secondo anno consecutivo l’assegnazione del “Premio Silvana Neri (1943-2019) - Giovani studenti creativi, artigiani di domani” che si affianca ai tre premi istituzionali. In accordo con il Comune di Castellamonte, il curatore della mostra e l’azienda La Castellamonte, oggi guidata dal compagno di Silvana, Roberto Perino e dai figli, CNA Torino ha deciso di stanziare 500 euro per il premio, a cadenza annuale, in memoria di Silvana Neri, imprenditrice di Castellamonte e dirigente della CNA torinese e nazionale, scomparsa il 26 luglio 2019. Tale premio che verrà consegnato il 20 agosto all’inaugurazione della Mostra.

Il premio

“Il Premio Silvana Neri - spiega Filippo Provenzano, Segretario della CNA Torino – rinnova e rafforza ogni anno il nostro impegno a sostegno della Mostra di Castellamonte, eccellenza a livello nazionale, esprimendo al tempo stesso l’auspicio che le nuove generazioni sappiano portare avanti il testimone del made in Italy nella lavorazione della ceramica”.

Undici anni di gioielli ceramici a Castellamonte

Terre Nuove, la Mostra del gioiello ceramico ideata da CNA Federmoda ed accolta all’interno del Centro congressi Martinetti di Castellamonte compie undici anni. Parlare di ceramica e trasmettendo alle nuove generazioni la passione per un materiale antico, eppure sempre attuale: era questo l’obiettivo che CNA Federmoda si era data e che oggi si rinnova con una formula che ha sempre incontrato il gusto del pubblico, ovvero una selezionata esposizione di gioielli-sculture ceramici realizzati a tecnica mista da sei artigiani: Ornella Amatucci di Casalborgone (collezione “Piuma”); Patrizia Giachero di Pinerolo (collezione “Frutti dimenticati”); Stefania Mairano (collezione "Blu"); Elena Imberti (Chivasso) e Nadia Allario (Savona) che hanno realizzato la collezione “Ortensie”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter