L'iniziativa

Cuorgnè: L'Aperibook un successo da riproporre in autunno

La rassegna letteraria con aperitivo incluso ha richiamato un folto pubblico e si pensa alla prossima edizione dopo l'estate.

Cuorgnè: L'Aperibook un successo da riproporre in autunno
Cultura Cuorgnè, 25 Luglio 2021 ore 21:15

L'Assessorato alla Cultura: «Tante le richieste per riprendere in autunno». Cuorgnè: L'Aperibook un successo da riproporre in autunno.

Ultimo appuntamento estivo

Sabato 10 luglio è andato in scena l’ultimo appuntamento estivo di «Aperibook: l'aperitivo del sabato mattina con l'autore». Ad incantare il numeroso pubblico intervenuto due autori torinesi, Paolo Tagliapietra e Maurizio Blini, con all’attivo molti romanzi gialli ambientati proprio nella capitale sabauda, città magica dall’indiscusso fascino noir.

In futuro

«Negli incontri precedenti avevamo avuto il piacere di ospitare Loris Mauro e Daniela Graglia, già noti al pubblico dell’Aperibook per precedenti presentazioni, ed i giovani e promettenti cuorgnatesi Federica Loreni e Matteo Maragna. Ci auguriamo che le condizioni pandemiche ci consentano di riprendere in autunno: tante sono le richieste di presentazione che ci sono giunte da ogni dove e ci piacerebbe poterle accogliere tutte» spiegano l’assessore alla cultura Lino Giacoma Rosa e la consigliera alla cultura Giovanna Cresto.

I ringraziamenti

Un ringraziamento particolare va alla Nova Coop che ha gentilmente sponsorizzato tutti e tre gli aperitivi della stagione estiva con prodotti monodose, molto apprezzati dal pubblico. Inoltre, gli alimenti che non sono stati utilizzati nel corso dei vari appuntamenti della rassegna letteraria sono stati donati al Parrocamp della Parrocchia di Cuorgnè che si svolge come d’abitudine a Ceresole Reale, affinché nulla andasse sprecato