Applausi per lo spettacolo conclusivo dell’Estate Ragazzi all’Oratorio San Giuseppe

Oltre duecento bambini dai sei ai tredici anni hanno incantanto il folto pubblico alternandosi sul palco con esibizioni di canto, ballo e recitazione.

Applausi per lo spettacolo conclusivo dell’Estate Ragazzi all’Oratorio San Giuseppe
Rivarolo, 06 Agosto 2018 ore 13:00

Volpiano in festa. Applausi a scena aperta per lo spettacolo conclusivo dell’«Estate Ragazzi» dell’Oratorio San Giuseppe.

Estate ragazzi applausi a scena aperta

Complimenti, applausi e tante lacrime. Sono stati questi gli ingredienti dello spettacolo conclusivo dell’«Estate Ragazzi» dell’Oratorio San Giuseppe, che si è tenuto venerdì 20 luglio alle ore 21 presso la Sala Polivalente di Volpiano. Oltre duecento bambini dai sei ai tredici anni si sono alternati sul palco: esibizioni di canto, ballo e recitazione hanno tenuto desto l’ interesse dei tantissimi presenti che hanno affollato la sala in ogni ordine di posto.

Giochi e attività formative

Lo spettacolo ha concluso nel migliore dei modi possibili l’Estate ragazzi dell’oratorio San Giuseppe. E’ stato un percorso lungo ben sei settimane. Durante le quali i bambini hanno partecipato a giochi e attività formative e hanno incontrato tante realtà volpianesi che sono state ringraziate al termine della serata. Un successo meritato, dunque, per il viceparroco don Manuel Lunardi, le tre coordinatrici Martina Scarparo, Francesca Cappai e Benedetta Pasculli e la squadra di quasi settanta animatori.

Oratorio San Giuseppe

Sui social, molti genitori hanno voluto complimentarsi con gli organizzatori della riuscita Estate ragazzi dell’oratorio San Giuseppe. E’ stata infatti una pioggia virtuale di ringraziamenti sinceri per l’esperienza vissuta dai propri figli. Ma le vacanze dureranno poco. All’inizio di settembre si terrà, infatti, l’ultima settimana di «Casa Alpina» a Mondrone.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei