Volpiano: Grande festa per i Bersaglieri della sezione Tenente Nino Vallino

Un momento molto sentito dalla comunità, trascorso tra grande orgoglio e tanta emozione.

Volpiano: Grande festa per i Bersaglieri della sezione Tenente Nino Vallino
Cultura Rivarolo, 16 Dicembre 2019 ore 18:41

Tra grande orgoglio ed emozioni, una riuscita festa per i Bersaglieri della città di Volpiano appartenenti alla della sezione «Tenente Nino Vallino».

Bersaglieri della sezione Tenente Nino Vallino

Un momento molto sentito dalla comunità, trascorso tra grande orgoglio e tanta emozione. Si è svolto, come da tradizione, nella giornata di domenica 8 dicembre il pranzo sociale della sezione «Tenente Nino Vallino» di Volpiano dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Il via alla grande festa è stato dato alle ore 9, quando i fanti piumati si sono radunati davanti al monumento dei bersaglieri di piazza Cavour. La statua, inaugurata nel 2003, è realizzata in bronzo, è alta circa 180 centimetri e rappresenta un bersagliere con in mano una colomba della pace: nessun’arma.

Sentita cerimonia

Alle ore 9.30 è stato il momento della cerimonia dell’alzabandiera e con gli alunni delle scuole elementari è stato dato onore ai caduti. Dopo i discorsi delle autorità civili e militari, i presenti si sono spostati in corteo verso la chiesa parrocchiale dove alle ore 10 hanno partecipato alla messa domenicale. Al termine della partecipata funzione religiosa, i bersaglieri volpianesi e canavesani insieme a centinaia di bambini si sono recati in oratorio dove è stata collocata una statua della Vergine della Tenerezza, benedetta e inaugurata dal parroco don Claudio Bertero insieme al vice don Manuel Lunardi. Qui, c’è stato spazio anche per l’esibizione della fanfara di Settimo Torinese «F. Balbo», molto apprezzata dal pubblico. A rendere omaggio alla sezione volpianese, erano presenti anche le autorità civili e i rappresentanti delle altre associazioni d’arma presenti nel territorio.

Giornata intensa

E finalmente, dopo una mattinata molto intensa, i fanti piumati hanno posato i loro tradizionali copricapi e si sono seduti a tavola presso il ristorante La Lenza. L’ultimo step di una riuscita giornata conviviale, perché, tra bersaglieri e simpatizzanti, la sezione «Tenente Nino Vallino» di Volpiano riesce sempre ad essere molto attiva sul territorio, pronta a dare il proprio contributo quando è necessario.