Menu
Cerca

Club Turati Canavese organizza un viaggio della memoria ad Auschwitz

Per partecipare o avere ulteriori informazioni, contattare Salvatore Giuliano al 344.6925674 entro e non oltre il 21 Ottobre.

Club Turati Canavese organizza un viaggio della memoria ad Auschwitz
Cultura Rivarolo, 18 Ottobre 2018 ore 07:47

Un viaggio della memoria nella città di Cracovia e presso i campi di Concentramento di Auschwitz I, II e di Birkenau. L’iniziativa è organizzata dal Club Turati del Canavese.

Viaggio della memoria

“In qualità di Neo segretario del Club Turati – spiega Salvatore Giuliano – ho in animo di organizzare per i soci e i simpatizzanti un viaggio della memoria. Il viaggio sarà in Polonia nella città di Cracovia e presso i campi di Concentramento di Auschwitz I, II e di Birkenau. Se siete interessati o volete avere ulteriori informazioni, potete contattarmi al numero 344.6925674 entro e non oltre il 21 Ottobre”.

Club Turati del Canavese

Programma di massima del Viaggio della memoria. Visite guidate in lingua italiana. Primo giorno: 21.12.2018 Incontro in luogo che verrà stabilito per dirigersi verso l’aeroporto “Sandro Pertini” di Torino-Caselle per la partenza verso Cracovia. Alle ore 14.20 arrivo all`aeroporto di Cracovia, trasferimento con pullman riservato all’Hotel Warszawski, sistemazione in camera. Alle 16.30 visita guidata del centro storico di Cracovia (durata 3 ore) Cracovia, città nel sud della Polonia vicino al confine con la Repubblica Ceca, è nota per il suo centro medievale ben conservato e per il quartiere ebraico. La città vecchia, circondata dal parco di Planty e dai resti della cinta muraria medievale, ha come centro la maestosa Rynek Glówny (la piazza del mercato). Qui sorgono il Mercato dei Tessuti, un grande centro di commercio costruito durante il Rinascimento, e la basilica di Santa Maria, una chiesa gotica del XIV secolo. Cena in un ristorante tipico. Pernottamento.

Programma

Secondo giorno: 22.12.2018 Al mattino partenza con pullman riservato per Oświęcim dove è ubicato il Museo Auschwitz-Birkenau (circa 70 km). Incontro con la guida del Museo ed inizio della visita della durata di 3,5 ore circa. Si visiteranno entrambi campi Auschwitz I + Auschwitz II Birkenau. Pausa pranzo. Nel tardo pomeriggio rientro a Cracovia. Visita guidata del quartiere ebraico di Cracovia (durata 2 ore). Cena in un locale tipico. Pernottamento. Terzo giorno: 23.12.2018 Prima colazione in hotel. Partenza per la Miniera di Sale di Wieliczka con pullman riservato. Incontro con la guida e visita della durata di 2,5 ore. Ci sono circa 2 km di gallerie percorribili dai turisti (la discesa viene fatta con 380 scalini, profondità 135 metri). Si potranno ammirare gli scavi archeologici, i laghi, la chiesa e le opere d` arte in sale (risalita in ascensore). Pausa pranzo libera e trasferimento con pullman riservato in tempo utile verso l’aeroporto per il rientro in Italia.

Informazioni utili

La quota indicativa del Viaggio della memoria sopra citato è di circa 350,00 euro a persona e comprende: Volo A/R per Cracovia 2 pernottamenti + prima colazione in camera doppia. Trasferimento A/R aeroporto/hotel con pullman riservato: Visita guidata del centro storico di Cracovia con una guida locale in italiano. Trasferimento A/R Cracovia/Museo Auschwitz-Birkenau con pullman riservato; Visita guidata in italiano al campo di Auschwitz con la guida in italiano; Biglietto d` ingresso e visita guidata in italiano alle Miniere di Sale con il trasferimento compreso; Assistenza in lingua italiana durante tutto il viaggio; 2 cene tipiche + 1 pranzo (bevande escluse) La quota non comprende: Biglietti di ingresso per visite libere ai musei di Cracovia (costo medio 3/5 euro); Le escursioni e le visite facoltative; Assicurazioni di viaggio; I facchinaggi, gli extra di carattere personale e tutto quanto non menzionato nel programma ed alla voce la quota comprende. Tutto ciò è reso possibile dalla collaborazione attiva con una cara amica del Club Turati in Cracovia, la Signora EWA che ci aiuta nella collaborazione tecnico-organizzativa e ci accompagnerà durante tutta la nostra permanenza in Polonia. Documenti necessari: Carta Identità valida per espatrio.