Cultura

Compra in Valle e la montagna vivrà

Diciannove i Comuni coinvolti nell'iniziativa.

Compra in Valle e la montagna vivrà
Cultura Lanzo e valli, 28 Luglio 2018 ore 14:23
Compra in Valle e la montagna vivrà.

Compra in Valle e la montagna vivrà

E’ partita la nuova campagna di sensibilizzazione “Compra in Valle e la montagna vivrà”. Un’iniziativa fortemente voluta dalla consigliera regionale Celestina Olivetti. "Oggi è importante che i nostri commercianti, i nostri negozi e le nostre piccole botteghe -  spiega Celestina Olivetti - possano avere ancora quello slancio necessario per tirare su la saracinesca tutte le mattine. Dobbiamo invogliare le persone ad andare ad acquistare nei nostri esercizi commerciali. Perché i nostri Comuni continueranno ad esistere fino a quando ci saranno i servizi».

Striscioni e vetrofanie

Alla presentazione hanno aderito diversi sindaci ed amministratori delle Valli di Lanzo. Nei prossimi giorni saranno appesi tre striscioni a Viù, Pessinetto e Corio ed oltre duecento vetrofanie saranno esposte in tutti gli esercizi commerciali del territorio. Ma non è escluso che questa campagna possa coinvolgere altre aree montane, anzi.  Prosegue la Olivetti: "Se i sindaci e gli amministratori lo vorranno, saremo ben contenti di esportare questa importante campagna di sensibilizzazione che è stata lanciata già qualche anno fa dall’Uncem»"

Coinvolgerà le Valli di Lanzo

“Compra in Valle… e la montagna vivrà” coinvolgerà 19 Comuni: Ala di Stura, Balangero, Balme, Cafasse, Cantoira, Ceres, Chialamberto, Coassolo, Corio, Germagnano, Groscavallo, Lanzo, Lemie, Mezzenile, Monastero di Lanzo, Pessinetto, Traves, Usseglio e Viù. Per il neo presidente nazionale dell’Uncem, Marco Bussone: «Celestina Olivetti ha fatto molto bene il sindaco, altrettanto bene il presidente della Comunità Montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone e oggi, nella sua nuova veste di consigliere regionale, ha subito preso in mano com’è giusto che sia le questioni importanti. E questa lo è».