Cultura

Concerti di Primavera alla Casa della musica i solisti dell'orchestra Melos

Concerto di musica strumentale da camera con un programma che valorizza organici classici di grande impatto emotivo per il pubblico.

Concerti di Primavera alla Casa della musica i solisti dell'orchestra Melos
Cultura Rivarolo, 28 Maggio 2018 ore 14:49

Concerti di Primavera alla Casa della musica, entra nel vivo l'imperdibile rassegna con il terzo appuntamento dell'iniziativa promossa dall'associazione Concertistica Castellamonte.

Concerti di Primavera

L’Associazione Concertistica Castellamonte presenta il terzo evento della stagione dei Concerti di Primavera 2018. L'iniziativa è intitolata "Ricordare e sperimentare !!!". La rassegna è organizzata quini in collaborazione con l’Associazione Filarmonica Castellamonte e l’Associazione Armonica Mente Insieme ONLUS. Con il contributo della Fondazione CRT. E il patrocinio dell’Arbaga Piemontese, della Regione Piemonte. Oltre che della Città Metropolitana e della Città di Castellamonte.

Archi e pianoforte

Dopo la sperimentazione del jazz etnico proposto dal gruppo Svoboda ed il ricordo della Grande Guerra proposto dal coro Cai Uget di Torino, è la volta di un concerto classico. Il terzo evento dei Concerti di Primavera è infatti rivolto agli appassionati del genere. E soprattutto indirizzato ai tanti allievi delle classi di archi e pianoforte della Scuola di Musica di Castellamonte. Domenica 3 giugno alle 21.15 al primo piano della Casa della Musica si esibiranno Edoardo De Angelis (violino), Giuseppe Santoro (viola), Manuel Zigante (violoncello), Anna Barbero (pianoforte).

Melos Filarmonica

Concerto di musica strumentale da camera. Con un programma che valorizza organici classici. Di grande impatto emotivo per il pubblico. La scelta del repertorio riguarda brani del periodo classico e romantico. Tuttavia diversificando l’offerta musicale. Per renderlo dunque interessante senza annoiare. I quattro musicisti professionisti che si esibiranno sono i solisti dell’Orchestra “Melos Filarmonica”. Per l’occasione dei concerti di Primavera verrà utilizzato lo storico ed elegante salone dei concerti. Con il pianoforte gran coda che custodisce la firma autografa di “Giacomo Puccini”.