Cultura

Un successo il concorso Musicale Europeo Lions a Castellamonte

Elena Marchi, Giacomo Dipalma e Luca Bartelloni hanno avuto la meglio e saranno loro a rappresentare il Distretto nella competizione nazionale.

Un successo il concorso Musicale Europeo Lions a Castellamonte
Cultura Castellamonte, 04 Aprile 2021 ore 20:02

La musica ai tempi del Covid-19. Un successo il concorso Musicale Europeo Lions a Castellamonte.

Concorso musicale europeo Lions

Ad inizio marzo la Scuola di Musica di Castellamonte ha ospitato per due giorni consecutivi sette giovani saxofonisti ed i loro tre docenti di Conservatorio, mettendo a disposizione sale e attrezzature per lezioni, prove ed esibizioni. L’ARBAGA Piemonte ha donato ad ognuno una polo e l’Associazione Concertistica Castellamonte ha filmato e registrato tutte le esecuzioni per realizzare un concerto on line da proporre sui canali social nelle prossime settimane. Si è inoltre svolta la prima selezione di musicisti di fronte ad una qualificata giuria. Con i tre saxofonisti vincitori, il Distretto Lions 108 Ia1 prenderà parte all’European Music Competition “Thomas Kuti”. Ad aprile 2021 ad Udine si svolgerà la seconda selezione per conquistare quell’unico posto italiano che darà accesso alle finali di ottobre 2021 in Grecia a Tessaloniki.

Vivere di musica

Questo concorso, aperto ai giovanissimi musicisti nati dopo il 01 gennaio 1996, vuole essere un’opportunità per dare sostegno e visibilità a chi ha coraggiosamente deciso di “vivere di musica”, creando un importante collegamento con gli istituti scolastici del territorio.In questi mesi di preparazione il referente distrettuale Lions Giacomo Spiller ha ottenuto il patrocinio dei tre Conservatori di Torino, di Novara e di Aosta. Insieme ai rispettivi docenti delle cattedre di saxofono – Pietro Marchetti, Enea Tonetti e Massimo Baldioli – sono stati selezionati i sette allievi che, a porte chiuse all’interno della sala dei concerti di Castellamonte, si sono sfidati a suon di note. Elena Marchi, Giacomo Dipalma e Luca Bartelloni hanno avuto la meglio e saranno loro a rappresentare il Distretto nella competizione nazionale.

Saxofonisti da applausi

A tutti i saxofonisti sono stati messi a disposizione i pianisti accompagnatori Francesco Villa e Giulia Antoniotti. Al termine della selezione i sette concorrenti e alcuni altri allievi uditori hanno altresì registrato tutti insieme, nel rispetto del distanziamento, due toccanti brani musicali utilizzando tutte le tipologie di saxofono, dal sopranino fino al basso: un bellissimo esempio di come la musica possa creare armonia e unione, anche e soprattutto tra i giovani. Tutti i partecipanti all’iniziativa hanno rispettato con grande scrupolo il rigidissimo protocollo definito e condiviso per minimizzare i rischi legati all’emergenza sanitaria. Nelle prossime settimane i tre saxofonisti selezionati trascorreranno altre tre intere giornate di studio a Castellamonte insieme ai loro docenti per realizzare le registrazioni ad alta qualità che verranno inviate alle fasi successive del concorso.

6 foto Sfoglia la gallery