CIRIE'

Domenica 27 torna «Percorsi di Arte, Storia e Fede nel Ciriacese e Valli di Lanzo»

Quattro itinerari turistici alla scoperta delle bellezze storiche e architettoniche della zona

Domenica 27 torna «Percorsi di Arte, Storia e Fede nel Ciriacese e Valli di Lanzo»
Cultura Ciriè, 24 Giugno 2021 ore 00:35

Percorsi di Arte, Storia e Fede nel Canavese,
Ciriacese e Valli di Lanzo

«Abbiamo colto al volo - dicono gli organizzatori - la possibilità di offrire visite guidate, per quanto sempre secondo le norme sanitarie. I visitatori in crescita hanno dimostrato interesse per il vasto patrimonio storico e artistico di cui il nostro territorio è ricco». Pertanto domenica 27 giugno torna l’iniziativa dei “Percorsi di arte, storia e fede nel Canavese, Ciriacese e Valli di Lanzo”, dopo lo scorso settembre 2020. Saltato l’appuntamento di primavera per emergenza covid 19, si è ritenuto però, appena possibile, di offrire un’apertura straordinaria con visite gratuite.
Così per un giorno sono aperti in contemporanea al pubblico, gratuitamente, 22 luoghi di culto di solito chiusi, o poco facilmente visitabili, nel Canavese, Ciriacese e Valli di Lanzo, con orario: 10 -12,30 e 14 -18. L’iniziativa sorta per un gruppo di volontari, che collaborano con Comuni e Parrocchie, avvicina momenti di storia ed espressioni d’arte, tracce di fede antica, ben radicata nella vita quotidiana. I visitatori, in base alle proprie curiosità od esigenze, possono scegliere un percorso o singoli edifici, facilitati dalla conoscenza grazie a giornali e tv, da amici o passa parola sui social ed anche da approfondimenti sul portale dedicato (www.percorsiartestoriafede.it).
L’iniziativa prende il nome dalle aree che sono state evidenziate in base al territorio che ingloba i luoghi aperti. Sono però indicativi e non rigidi o vincolanti. Ecco i quattro percorsi: da notare che alcuni luoghi hanno aperture parziali- solo mattino o pomeriggio.
PERCORSO 1: Caselle Torinese Chiesa di Sant’Anna e don Bosco;
San Maurizio Canavese Antica Chiesa Plebana; Cappella di San Rocco; San Francesco al Campo Chiesa dell’Assunta.
PERCORSO 2: Cirié Chiesa di San Martino; Cappella Santa Maria degli Angeli (presso Robaronzino- frazione Devesi- mattino); San Carlo Canavese Cappella di Santa Maria di Spinerano; Rocca Canavese Cappella di Santa Croce.
PERCORSO 3: Nole Santuario di San Vito (pomeriggio); Cappella di San Grato; Grosso Canavese Chiesa di San Ferreolo; Corio Canavese Chiesa di Santa Croce; Balangero Chiesa di San Giacomo (pomeriggio); Lanzo Torinese Chiesa di Santa Croce; Lemie Cappella di San Giulio (frazione Forno); Lemie Oratorio Confraternita SS. Nome di Gesù.
PERCORSO 4: Favria Chiesa di San Pietro Vecchio; Oglianico Cappella di Sant’Evasio; San Ponso Chiesa e Lapidario; Pont Canavese Chiesa di Santa Maria in Doblazio (mattino); Borgiallo Cappella di San Giacomo (pomeriggio); Baldissero Canavese Cappella di Santa Maria di Vespiolla.
E’ un ricco ventaglio di conoscenze che spazia da Caselle, in seconda cintura di Torino, a Lemie, sui 1000 metri di altitudine in Val di Lanzo e ancora da Favria a Pont, a Baldissero, nell’alto Canavese. Ogni luogo ha una guida che illustra caratteristiche e curiosità.
(Informazioni: 340/5403234; e-mail info@percorsiartestoriafede.it).