Menu
Cerca

Gli accordi rivelati: domani ultimo appuntamento del 2019 con Enrico Bronzi e Filippo Gamba

La rassegna riprenderà l’8 marzo 2020 (Quartetto Van Kuijk) e si concluderà la settimana successiva, con il concerto del Trio Debussy.

Gli accordi rivelati: domani ultimo appuntamento del 2019 con Enrico Bronzi e Filippo Gamba
Cultura Ivrea, 07 Dicembre 2019 ore 12:24

La prima tanche della stagione Gli accordi rivelati 2019-2020 si conclude domenica 8 dicembre al Teatro Giacosa di Ivrea.

Gli accordi rivelati, appuntamento domani

Una serata speciale al Teatro Giacosa: l’8 dicembre Enrico Bronzi (violoncello) e Filippo Gamba (pianoforte), straordinari musicisti ospiti abituali delle maggiori stagioni concertistiche di tutto il mondo, saranno protagonisti del terzo appuntamento della stagione “Gli Accordi Rivelati” e guideranno il pubblico eporediese attraverso pagine di R. Schumann (Fantasiestücke, Op.73), J. Brahms (Sonata per violoncello e pianoforte, op. 38) e L.v. Beethoven (Sonata per pianoforte e violoncello n. 3, op.69).

Enrico Bronzi

Enrico Bronzi ha suonato in tutte le più importanti sale da concerto di Europa, USA; Sud America e Australia: la sua ricca esperienza da solista lo ha portato a imporsi in importanti concorsi internazionali e collaborare con grandi artisti come Martha Argerich, Alexander Lonquich, Gidon Kremer, e complessi quali il Quartetto Hagen, la Kremerata Baltica, Camerata Salzburg e Tapiola Sinfonietta.
Ma Bronzi non è solo musicista: è anche Direttore d’orchestra e valente divulgatore in ambito musicale; caratteristica, quest’ultima, che si inserisce perfettamente nel quadro degli “Accordi” eporediesi che hanno proprio nella divulgazione il loro valore aggiunto, dimostrato dalla nutrita partecipazione degli studenti eporediesi a tutti i concerti.

Filippo Gamba

Anche Filippo Gamba ha un curriculum di assoluto valore: ha suonato come solista con i Berliner Sinfoniker, la Wiener Kammerorchester, la Staatskappelle di Weimar, la Camerata Academica Salzburg, l’Orchestra della Tonhalle di Zurigo e della City of Birmingham. Da evidenziare, come per l’amico e collega Bronzi, l’attività didattica: è Professore alla Musikakademie di Basilea, ed ha tenuto masterclass in Italia, Svizzera, Stati Uniti. Gamba è un vero globetrotter della musica: solo quest’anno si è esibito da Vicenza al Sudamerica (una tournée primaverile tra Lima, Santiago del Chile, Concepcion, Buenos Aires e Mendoza), dalla Sicilia alla Svizzera, per concludere, in questo mese di dicembre, con gli appuntamenti piemontesi di Ivrea e Vercelli.

Il programma

Il concerto dell’8 dicembre proporrà al pubblico eporediese pagine di Robert Schumann (Fantasiestücke, Op.73), Johannes Brahms (Sonata per violoncello e pianoforte, op. 38) e Ludwig van Beethoven (Sonata per pianoforte e violoncello n. 3, op. 69).
La serata di domenica proporrà la consueta formula che prevede La “Guida all’ascolto” curata dal maestro Antonio Valentino alle 19, un apericena (nel foyer del Giacosa) alle 19.40 e il concerto alle 20.30.
Il pubblico, per comprendere appieno i brani proposti da Bronzi e Gamba avrà a disposizione anche le note stilate dalla musicologa Alice Fumero (Associazione LeMus), una delle novità introdotte quest’anno dall’Associazione Il Timbro, guidata dal Maestro Stefano Musso, per rendere sempre più didattico il percorso degli “Accordi Rivelati”.
Gli spettatori potranno scegliere il “pacchetto completo” (lezione-apericena-concerto) a 25 euro (18 i ridotti) e o il solo concerto a 17 euro (10 per i ridotti).
I biglietti per i singoli concerti saranno a disposizione del pubblico direttamente in teatro, la sera del concerto, o presso Contato del Canavese e la Galleria del Libro.